Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:30 METEO:PISA8°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il crollo degli edifici ore dopo il sisma in Turchia: i video ripresi con gli smartphone

Attualità sabato 16 luglio 2022 ore 16:56

Droga e alcol, arresti e sanzioni

Interventi di polizia, carabinieri e polizia municipale tanto nella zona della stazione ferroviaria quanto in centro storico. Due locali sanzionati



PISA — Tre persone arrestate per spaccio e due locali sanzionati, questo il bilancio dei controlli svolti nelle ultime ore dalle forze dell'ordine pisane in zona Stazione, sul litorale e in centro storico. In particolare, la Polizia Municipale ha multato un minimarket per la vendita di alcol oltre l'orario consentito, mentre un locale del centro è stato sanzionato per la vendita di alcolici a minorenni

Sempre la Municipale ha arrestato due stranieri, di 20 e 23 anni, per spaccio di sostanze stupefacenti, sorpresi nella zona della movida con due dosi di cocaina. All'esito del rito direttissimo, gli arresti sono stati convalidati e i due sono stati rimessi in libertà con la misura cautelare dell'obbligo di firma quotidiana, in attesa del processo.

La Polizia di Stato, invece, durante alcuni controlli svolti ieri con il supporto dei Carabinieri, ha arrestato in viale Gramsci un 42enne senegalese, già noto alle forze dell'ordine, trovato in possesso di 12 grammi di hashish. Anche in questo caso l'arresto è stato convalidato e, in attesa del processo, il 42enne dovrà sottostare alla misura cautelare dell'obbligo di firma.

"Questo ennesimo arresto - hanno sottolineato dalla Questura di Pisa - è il frutto della costante attenzione riposta sull’ hot spot della zona della stazione, dove solo nell’ultimo mese e mezzo sono stati effettuati 10 servizi di controllo del territorio, in aggiunta alla pattuglie già ordinariamente presenti h 24, che ha portato alla identificazione di centinaia di soggetti, tra cui alcuni extracomunitari in posizione irregolare accompagnati ai CPR per la definitiva espulsione dal territorio dello Stato, da ultimo un tunisino 25enne accompagnato ieri al Centro di Rimpatrio di Potenza; nonché all’arresto in flagranza, sovente per spaccio, da parte della Squadra Volanti e della Sezione Narcotici della Squadra Mobile di 8 soggetti (11 quelli denunciati a piede libero), proprio per infrenare lo spaccio di strada in quella zona, che continuerà ad essere “sorvegliata speciale” da parte della Polizia di Stato".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Addio a Renato Bacconi, segretario generale dal 1981 al 1990. Il cordoglio del sindacato: "Sempre in prima linea per i diritti dei lavoratori"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca