QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 11°11° 
Domani 11°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 23 novembre 2019

Cronaca martedì 27 maggio 2014 ore 16:45

Un centro a Putignano per fermare la migrazione di rifiuti

Pisa e Cascina si danno una mano per allargare e ottimizzare la raccolta



PISA — L'ottimo successo ottenuto dalla raccolta porta a porta nel comune di Cascina ha dato la spinta decisiva per provare a percorrere questa strada anche sul comune di Pisa partendo dalla zona est. Per la buona riuscita però è importante l'integrazione tra i territori così come succede ai confini dei vari comuni nei centri di raccolta. Da oggi infatti nel centro di raccolta di Putignano sotto il ponte delle Bocchette potranno portare i propri rifiuti anche i residenti del comune di Cascina. 

"Questa iniziativa segna un'importante sinergia tra i comuni di Pisa e Cascina - ha detto l'assessore Salvatore Sanzo - visto che anche il nostro comune si apre a questo modo di raccolta. Il sindaco Filippeschi voleva condividere con i comuni limitrofi e questo ha un significato che va contro la migrazione di rifiuti. Siamo soddisfatti per questa intesa".


"L'unione dei comuni su questo aspetto è molto importante - ha detto il vicesindaco di Cascina Giorgio Catellani - soprattutto per coloro i quali abitano le zone dell'ansa dell'Arno che erano lontani da altri centri raccolta. Accordi come questo sono utili per migliorare e ottimizzare la raccolta. Entro l'anno partirà la costruzione del terzo centro di raccolta in zona centro dei Borghi".
"Per adesso abbiamo 22 centri di raccolta - ha detto Marconcini di Geofor - in provincia di Pisa e ne sono previsti altri per arrivare a un totale di 29. I comuni serviti da Geofor sono 25 e la messa in rete è utile per ottimizzare le spese. Questo è possibile grazie anche al sistema informatico".



Tag

Manovra, Salvini: «Totale instabilità, pesa più delle tasse»

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Cronaca

Attualità