Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:25 METEO:PISA14°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 23 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Quota 100, Draghi: «Non sarà rinnovata e puntiamo a un graduale ritorno alla normalità»

Attualità martedì 27 aprile 2021 ore 09:30

Effetti benefici della rucola, tesi premiata

Foglie di rucola

Con uno studio sulla sindrome metabolica la dottoressa in farmacia Silvia Granata ha vinto il premio di studio in memoria di Nicola Politi



PISA — Si è svolta venerdì 23 aprile in modalità online la cerimonia del conferimento del premio di studio alla memoria del dottor Nicola Politi per laureati in Farmacia presso l’Università di Pisa, giunto alla seconda edizione. Vincitrice del premio di studio è risultata la dottoressa Silvia Granata, per la sua tesi intitolata “Effetti ipoglicemici ed antiobesità di un estratto di Eruca sativa su modello sperimentale di sindrome metabolica”, discussa con i professori Vincenzo Calderone e Lara Testai

Silvia Granata

Silvia Granata, nata a Palermo nel 1994, è al momento iscritta al secondo anno del dottorato in “Scienze biotecnologiche, biocomputazionali, farmaceutiche e farmacologiche” all’Università di Bologna, e spera un giorno di proseguire sulla strada della carriera universitaria. Scopo della sua tesi di laurea discussa a Pisa è stato quello di studiare gli effetti benefici dell’Eruca sativa, o rucola (appartenente alla famiglia delle Brassicaceae), sulla sindrome metabolica, uno dei fattori di rischio modificabili per le patologie cardiovascolari.

Il premio di studio è finanziato dall’Ordine dei Farmacisti della Provincia di Livorno per ricordare il dottor Nicola Politi, presidente dell’Ordine dal 1979 al 1993 e figura carismatica che ha saputo rappresentare con autorevolezza e competenza i farmacisti livornesi per tanti anni.

Alla cerimonia sono intervenuti il professor Marco Macchia, presidente della commissione giudicatrice del premio di studio, la professoressa Maria Letizia Trincavelli, direttrice del Dipartimento di Farmacia, il professor Vincenzo Calderone, presidente del corso di laurea magistrale in Farmacia e il dott. Gino Scali membro della commissione giudicatrice del premio di studio che, in veste di rappresentante dell’Ordine dei Farmacisti della Provincia di Livorno, ha portato i saluti del dott. Emmanuele De Libero, presidente dell’Ordine. Nell'ambito dell'evento, il dottor Daniele Dani, componente del Consiglio di Presidenza Federfarma Nazionale, ha tenuto una lezione aperta agli studenti del Dipartimento di Farmacia, dal titolo “Professionalità e Prossimità: la Farmacia nell’Emergenza Covid”.

Sul sito dell’Università di Pisa è già disponibile il bando per partecipare alla terza edizione del premio

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Membro della giunta del sindaco Conti e presidente della Società della Salute della Zona Pisana, si è spenta a 49 anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca