Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:11 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 07 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Patrick Zaki scarcerato, il video del pianto di gioia della madre e della sorella dopo la sentenza

Attualità venerdì 03 aprile 2020 ore 15:03

Emergenza Covid, proroga chiusura uffici comunali

Emergenza Covid, prorogata la chiusura di strutture comunali e uffici decentrati. A Calci intanto arrivati buoni spesa. Campagna solidale dell'Arci



PISA — In attuazione del DPCM 1 aprile 2020 relativo all'emergenza Covid-19, il Sindaco Michele Conti ha firmato una nuova ordinanza che proroga la chiusura di strutture di proprietà comunale e uffici decentrati dal 4 aprile fino a diversa disposizione.

Restano quindi chiuse la biblioteca ed emeroteca comunale, le strutture sportive comunali, fra cui piscina, palestre scolastiche, luoghi di allenamento delle Magistrature del Gioco del Ponte e strutture del campo scuola Cino Cini.

Restano invece valide le misure di accesso agli uffici comunali solo previo appuntamento telefonico, con limitazione ai soli casi di indifferibilità ed urgenza.

Intanto sono 12 i nuclei familiari di Calci che ad oggi, venerdì 3 aprile, hanno ricevuto i buoni spesa per un valore complessivo di 3000 euro. L’Amministrazione Comunale di Calci aveva promesso velocità e tempi certi e, grazie al lavoro dell’ufficio sociale dell’ente, già lunedì 6 aprile altre 8 famiglie aventi diritto saranno destinatarie di buoni spesa da spendere nei negozi (piccola e media distribuzione) di Calci. Tutti gli esercizi commerciali del territorio hanno peraltro aderito alla procedura stipulata dal Comune e riceveranno i buoni spesa come forma di pagamento.

Da segnalare anche una raccolta fondi portata avanti dall'Arci di Pisa dal titolo "Ne sortiremo insieme".

"Non possiamo tirarci indietro adesso, ora che la sfida si fa difficile e l’emergenza da sanitaria sta diventando sempre di più sociale", spiega l'Arci.

"Per questo vi invitiamo a fare una donazione e a contribuire nel piccolo, ma con un grande gesto di solidarietà, al miglioramento della vita di tante persone attraverso due diversi canali:

il link del nostro PayPal, che potrete trovare sulla nostra pagina Arci: paypal.me/ARCIPisa

o con l'iban a Banca Etica: IT32D0501802800000011194826 scrivendo come causale: ~ Erogazione liberale a sostegno delle misure di contrasto dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 "ne sortiremo insieme" ~.

Per questo ci sentiamo di dirlo oggi ancora con più forza, se c’è un modo per sortirne, allora #nesortiremoinsieme!"


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il celebre cantautore romano e le sue canzoni accompagneranno la città della Torre verso il 2022. Concerto in piazza dei Cavalieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità