Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:PISA17°22°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)

Cronaca venerdì 14 ottobre 2022 ore 18:00

Evade dai domiciliari e viaggia su un mezzo rubato

La Polizia ha arrestato un uomo di 35 anni ricercato per l'evasione dai domiciliari. Beccato in un'area abbandonata, è stato condotto al "Don Bosco"



PISA — La Squadra mobile della Polizia ha arrestato un pregiudicato di 35 anni di origini macedoni, beccato su un motorino rubato mentre era ricercato poiché evaso dagli arresti domiciliari.

L'uomo era agli arresti per un furto che avrebbe commesso nel Comune di Firenze. In passato, lo stesso 35enne era stato arrestato in flagranza di reato per aver sottratto 450 chili di rame dal sedime ferroviario a Pisa Centrale, mentre a Maggio era stato emanato un mandato di cattura per un furto commesso a Bibbona nel 2019.

A costar caro all'uomo è stato un controllo degli agenti nel quartiere di Porta a Mare e, nello specifico, in un'area industriale dismessa prospiciente alla Saint Gobain. Qui, i poliziotti hanno individuato un motorino che è risultato essere rubato.

Quando l'individuo si è avvicinato al mezzo, è stato accerchiato da tre equipaggi della Squadra mobile, che lo hanno bloccato e, successivamente, identificato e riconosciuto come ricercato. Inoltre, l'uomo aveva con sé una piccola quantità di eroina.

Infine, l'uomo è stato condotto al carcere "Don Bosco", dove dovrà scontare una condanna definitiva a circa 4 anni di reclusione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno