comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 23 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Moratti furiosa: «Errore del governo, danno enorme per la Lombardia»

Cronaca mercoledì 28 ottobre 2020 ore 09:48

Giro di fatture false per eludere il fisco

Due fratelli nei guai per evasione fiscale e autoriciclaggio. La maxi frode fiscale messa in piedi grazie a una falsa cooperativa



PISA — La guardia di finanza sta eseguendo un sequestro preventivo nei confronti di una cooperativa e di una società immobiliare gestite da due fratelli, per i reati di evasione fiscale e autoriciclaggio.

Secondo quanto ricostruito dalle fiamme gialle i due, operanti a Pisa e Livorno, avrebbero ideato un sistema per eludere il fisco: pur usufruendo delle agevolazioni fiscali previste per le società con fine mutualistico, gli immobili precedentemente acquistati e successivamente ristrutturati, non sarebbero stati venduti ai soci della cooperativa, ma all'immobiliare gestita dal fratello.

Per fare quadrare i conti le due aziende avrebbero emesso e utilizzato fatture false, con lo scopo di fare confluire i ricavi delle vendite nella immobiliare che, a sua volta, avrebbe annotato nella contabilità i costi di prestazioni di intermediazione mai svolte, abbattendo l'utile d’esercizio da dichiarare all’erario.

L’autorità giudiziaria ha disposto il sequestro delle quote delle due società e dei beni immobili per oltre 4 milioni, ovvero pari al valore del giro di fatture false ricostruito durante le indagini.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca