Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:25 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 03 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Col braccio in silicone a fare il vaccino, l'infermiera: «L'ha definito un costume di scena»

Attualità martedì 29 marzo 2016 ore 18:35

Quando Pisa aprì all'Italia le porte di internet

In tutto il paese si festeggia il 30esimo anniversario dal primo collegamento alla rete Arpanet fatto dal Cnuce, istituto del Cnr, a Pisa



PISA — Il 30 aprile è l'Internet day, iniziativa volta a celebrare il primo collegamento alla rete effettuato proprio da Pisa nel 1986

"Renzi dà un segnale forte -dice il sindaco Marco Filippeschi commentando le iniziative a livello nazionale per festeggiare l'anniversario- E' molto bello che si ricordi con impegno, in tutto il paese, la memoria dei trent'anni dalla prima connessione italiana alla rete e che a questa memoria si leghi un rilancio, con la promozione della banda ultralarga. Per Pisa fu il giorno che rinnovò la vocazione antica di città della scienza e dell'innovazione". 

Secondo Filippechi "Dobbiamo promuovere l'innovazione, unico spazio di crescita". 

"Pisa - continua il sindaco- può essere ancor più incrocio di culture giovani e non conformiste, quali quelle che si esprimono con la rete e cercano di dare un senso futuro ai cambiamenti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il bollettino sanitario fotografa la situazione sul fronte epidemico. Ecco la distribuzione delle nuove positività in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Cronaca