Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:53 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 26 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Dobbiamo chiuderci in una stanza a pane e acqua per la soluzione»

Attualità mercoledì 21 giugno 2017 ore 16:08

Il Gioco del Ponte fatto in Lego

A progettarlo e realizzarlo sono stati Riccardo Di Nasso, Silvia Tassi e Federico Grossi. Dopo 132 ore di montaggio, ecco il risultato



PISA — Oltre mille pezzi e 132 ore di montaggio hanno dato vita al Gioco del Ponte fatto interamente in mattoncini Lego. A progettarlo e realizzarlo sono stati Riccardo Di Nasso, Silvia Tassi e Federico Grossi, che raccontano così la loro avventura:

 "Un giorno di Gennaio  - spiegano i realizzatori- facendo una chiacchierata tra di noi, abbiamo immaginato come sarebbe stato bello realizzare il carrello del Gioco del Ponte interamente con i mattoncini Lego. Attraverso il programma Ldd (Lego Digital Designer) è stata realizzata una grossolana struttura necessaria a capire quale tipologia di pezzi fossero necessari alla costruzione. Successivamente la struttura del carrello è stata comparata alle dimensioni di una minifigure, per comprenderne le proporzioni e realizzarlo perfettamente in scala".

"A questo punto  - proseguono- abbiamo ribaltato la costruzione per ottenere l'intero carrello, definito i colori ed i dettagli. Poi siamo passati alla progettazione delle bandierine con i relativi meccanismi di movimento che le rendono funzionanti ed una prima versione della pedana di appoggio dei combattenti".

Terminata la progettazione è iniziata la realizzazione vera e propria. "In un primo momento - raccontano- in modo rudimentale, utilizzando pezzi a disposizione anche di colori diversi dalla realtà e poi assemblando tutti i pezzi necessari e nei loro colori ufficiali arrivando alla rappresentazione finale del carrello del Gioco del Ponte".

Il progetto è partito a gennaio e il 16 giugno, dopo 132 ore di montaggio, Riccardo Di Nasso, Silvia Tassi e Federico Grossi, hanno terminato la loro impresa.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allarme è scattato quando nel complesso militare di San Piero a Grado si è udito uno sparo. L'ipotesi più accreditata è il suicidio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca