Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:45 METEO:PISA22°33°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 25 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La cucina, gli hangar, la sala designer: il “tetris” della base di Luna Rossa
La cucina, gli hangar, la sala designer: il “tetris” della base di Luna Rossa

Attualità venerdì 05 maggio 2023 ore 19:00

Il premio Paola Bora a due giovani studiose

Ad aggiudicarsi il premio Isabella Daddi con una tesi di laurea in letteratura e Ilaria Santoemma con una tesi di dottorato in filosofia politica



PISA — Due giovani studiose dell'Università di Bologna e della Scuola Superiore Sant'Anna vincono la terza edizione del Premio Paola Bora. Nato in memoria della presidente della Casa della donna, docente di antropologia filosofica e di antropologia di genere, scomparsa nel 2015, viene assegnato alle tesi di laurea e di dottorato che affrontano studi di genere.

Questa mattina, al termine della tavola rotonda dal titolo "Gli studi di genere in Italia: a che punto siamo?" alla Gipsoteca di Arte Antica dell'Università di Pisa si è svolta la cerimonia di assegnazione del premio. Ad aggiudicarsi questa terza edizione sono state Isabella Daddi con una tesi di laurea in letteratura discussa presso l'Università di Bologna, alla quale è andato un riconoscimento di 3mila euro, e Ilaria Santoemma con una tesi di dottorato in filosofia politica discussa presso la Scuola Superiore Sant'Anna, che ha ricevuto un riconoscimento di 6mila euro.La terza edizione del premio ha visto il sostegno dei Cug dei tre atenei pisani (Università di Pisa, Scuola Normale Superiore e Scuola Superiore Sant'Anna) e il patrocinio della Società italiana delle storiche, della Società delle letterate, della Regione Toscana e della Provincia di Pisa. 

Anche quest'anno il Premio ha registrato una grande partecipazione: sono arrivate 48 tesi da tutta Italia, di cui 13 di dottorato e 35 di laurea magistrale. Tutte verranno catalogate e conservate nella Biblioteca “Anna Cucchi”, per essere consultabili liberamente. 

La commissione che ha assegnato i premi è composta da Stefania Pastore per la Scuola Normale Superiore, Barbara Henry e Serena Giusti per la Scuola Superiore Sant'Anna, Caterina Di Pasquale e Renata Pepicelli per l'Università di Pisa; e poi Massimo Stella dell'Università di Venezia, Tiziana Noce e Vinzia Fiorino della Società italiana delle storiche, Adriana Chemello e Marina Vitale della Società italiana delle letterate. Giovanna Zitiello, Cristina Galasso e Denise Atzori, della Casa della donna di Pisa, hanno coordinato i lavori della commissione. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per la Giornata mondiale dedicata alla sensibilizzazione sui rischi in mare, al distaccamento di Tirrenia iniziative e dimostrazioni pratiche
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Attualità