Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PISA17°24°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 19 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Prodi sul Pd: «Il programma è ristretto, ora bisogna coinvolgere la gente»

Attualità mercoledì 04 agosto 2021 ore 07:43

Il ricordo della battaglia della Meloria

Una immagine della passata edizione

Battaglia della Meloria, il 5 agosto delegazione di pisani a Genova. Il 6 agosto, “lo Die di San Sisto”, cerimonia in mare per ricordare i caduti



PISA — Al via le celebrazioni per ricordare i caduti nella Battaglia della Meloria a 737 anni dall’infausto evento per i Pisani.

Alle tradizionali cerimonie del 6 agosto in città, la mattina escursione in barca alle Secche delle Meloria per il lancio di corona in mare e il pomeriggio santa messa nella chiesa di San Sisto, si aggiunge da due anni anche la trasferta a Genova, a Campo Pisano che si svolgerà giovedì 5 agosto, per “ricordare i compatrioti fatti prigionieri”. La cerimonia, promossa e organizzata da un cartello di associazioni pisane, vedrà l’adesione di una trentina di persone (causa emergenza COVID una delegazione ristretta) guidate dal Sindaco di Pisa Michele Conti, che patrocina l’iniziativa, accolte nella piazzetta genovese dal Vice Sindaco di Genova Massimo Nicolò. «Replichiamo il momento di ricordo nella piazzetta di Campo Pisano - commenta Riccardo Buscemi, vice Presidente del Consiglio Comunale di Pisa e Presidente dell’Associazione Il Mosaico -, grazie anche alla cordialità dell’Amministrazione Comunale di Genova che ha agevolato l’iniziativa».

Il programma prevede una semplice cerimonia alle ore 18.00 con i saluti istituzionali, la deposizione di una corona d’alloro, la preghiera e la benedizione. A seguire la prolusione della professoressa dell’Università di Pisa Maria Luisa Ceccarelli Lemut. Dopo la cerimonia è prevista la visita alla Sala del Maggior Consiglio a Palazzo Ducale, dove si trova il dipinto a olio di Giovanni David “La battaglia della Meloria”. Il rientro a Pisa è previsto entro la mezzanotte.

Il giorno dopo, 6 agosto, “lo Die di Santo Sisto”, alle 10 un corteo di barche al seguito della motovedetta della Capitaneria di Porto, salperà (condizioni meteo permettendo!) dal Porto di Marina di Pisa verso le Secche della Meloria, dove si svolgerà una breve e semplice cerimonia di omaggio ai caduti con lancio finale di corona in mare.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Coinvolte più di cento persone tra vigili del fuoco e protezione civile comunale, con le associazioni di volontariato, all'aeroporto Galileo Galilei
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca