Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:45 METEO:PISA15°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 21 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Visite con il medico da casa: da quando saranno possibili e come funzioneranno

Cronaca mercoledì 08 novembre 2023 ore 19:20

In fuga dalla polizia tenta di ingerire l'hashish

L'uomo, 42 anni, è stato bloccato dalle volanti durante i controlli in zona stazione. La sostanza è stata sequestrata



PISA — In fuga dalla polizia cerca di ingoiare 11 grammi di hashish ma viene fermato e arrestato. E' accaduto a Pisa, in zona stazione.

L'uomo 42 anni, è stato bloccato ieri sera in viale Gramsci dopo alcuni movimenti sospetti, notati dagli agenti in servizio.

La sala operativa della questura ha inviato sul posto due pattuglie della squadra volanti, che hanno cinturato la zona e chiuso ogni possibile via di fuga al presunto spacciatore.

Durante il controllo l'uomo, già destinatario di un divieto di dimora a Pisa disposto dal Tribunale per una precedente vicenda di spaccio, ha sputato i due pezzi di hashish che aveva tentato di ingerire, sequestrati insieme a due banconote da 5 euro, ritenute possibile provento di spaccio. 

Dopo una notte nelle camere di sicurezza della questura, questa mattina il 42enne è stato scortato in tribunale, dove il giudice ha convalidato l’arresto e disposto l'obbligo di dimora a Viareggio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'innovativo modello messo a punto dall’Istituto di Biorobotica genera un elettroencefalogramma virtuale che determina l'avanzamento della malattia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità