QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 18°19° 
Domani 19°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 17 settembre 2019

Cronaca giovedì 29 agosto 2019 ore 17:39

Lo stupefacente nascosto tra gli alberi

Droga nascosta tra gli alberi: la Polizia arresta una persona e ne denunce due. Tra queste c'è anche un ragazzo minorenne



PISA — La Polizia di Stato di Pisa, questa mattina, ha tratto in arresto un cittadino gambiano, ventenne pregiudicato, per detenzione con finalità di spaccio di sostanza stupefacente congiuntamente ad altri due connazionali, uno dei quali minorenne, che sono stati denunciati.

"L’operazione nasce da un’attenta attività condotta dalla Squadra Mobile della Questura di Pisa volta al costante monitoraggio delle piazze dello spaccio, aree spesso soggette a cambiamento da parte degli spacciatori, che adottano tecniche sempre più raffinate per portare a compimento i propri traffici illeciti.

Infatti, proprio da qualche giorno, gli uomini della Sezione Narcotici della Squadra Mobile della Questura, stavano tenendo d’occhio una nuova area di movimento, più defilata rispetto alla nota zona della stazione non molto distante dallo Scalo ferroviario.

In quella zona, gli investigatori avevano avuto modo di constatare il movimento sospetto di persone dedite al consumo di sostanze stupefacenti.

Gli scambi illeciti con i tre spacciatori si consumavano tra le mura antiche della città e il verde pubblico - ha spiegato la Polizia - dove i pusher, per correre pochi rischi, avevano nascosto in mezzo ad alcuni alberi numerosi involucri di sostanza stupefacente.

All’atto dello scambio, ottenuto il pagamento, i tre pusher, alternandosi tra loro, andavano a recuperare la dose dall’albero che veniva immediatamente ceduta all’acquirente.

Nel corso dei giorni di appostamento, numerose sono state le cessioni degli spacciatori documentate dai poliziotti.

Questa mattina, dopo l’ulteriore cessione, è scattato l’arresto. Gli uomini della Squadra Mobile e della Squadra Volante, hanno proceduto a fermare gli acquirenti e i venditori traendo uno dei tre in arresto e deferendo in stato di libertà gli altri due.

All’atto della perquisizione, i poliziotti hanno trovato all’interno dell’incavo dell’albero circa 20 grammi di sostanza stupefacente di marijuana e hashish ripartita in numerosi dosi, mentre addosso agli acquirenti sono state rinvenute dosi per 15 grammi.

A quel punto i poliziotti hanno tratto in arresto il gambiano, già con numerosi precedenti di polizia in materia di stupefacenti, per detenzione con finalità di spaccio di sostanza stupefacente, denunciando gli altri due pusher. Nella circostanza sono stati sequestrati contanti per 100 euro circa in banconote di vario taglio in possesso dei pusher, ritenute provento dell’attività illecita. Il pm di turno ha disposto per l’arrestato il rito direttissimo, che si celebrerà nella giornata di domani." 



Tag

Il bambino caduto dal balcone a Lodi: ecco come Angel lo ha salvato | Video

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Spettacoli