QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 16°21° 
Domani 15°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 23 maggio 2019

Politica giovedì 30 agosto 2018 ore 14:20

Mdp, nuovo round sui vigili urbani

Ecco la risposta di Articolo Uno - Mdp alle note della Giunta e di Pieragnoli di Confcommercio sulla questione della polizia municipale



PISA — "La Giunta comunale, non sapendo cosa rispondere nel merito sugli agenti di polizia municipale in servizio in posa per le foto con alcuni esponenti politici locali nel corso della manifestazione Sib Confcommercio di domenica, rilancia con accuse ridicole".

Mdp torna sull'argomento vigili urbani, dopo la polemica sollevata per una foto che ritrae alcuni agenti accanto ad esponenti politici ( vedi articoli correlati ), con le varie prese di posizione che si sono registrate sulla vicenda, in primis quelle di Confcommercio e della Giunta.

"Rispediamo al mittente ogni accusa di atteggiamento intimidatorio addirittura nei confronti di tutti i dipendenti pubblici: l’accusa fa sorridere per la sua palese infondatezza se non contenesse in sé un messaggio, neppure tanto implicito, di intolleranza ed indisponibilità ad accettare critiche, come del resto già accaduto di fronte a mobilitazioni e proteste di ben più ampia portata.

Articolo Uno ha pieno rispetto di tutti i dipendenti pubblici ed esprime profonda gratitudine per il ruolo ed il lavoro della polizia municipale e di tutte le forze di polizia. Proprio per questo non ne accettiamo alcuna forma di strumentalizzazione.

La partecipazione attiva dei cittadini, dunque anche dei dipendenti dell'amministrazione comunale, alla vita politica è senza dubbio un fatto positivo e da incoraggiare. Ma ci sembra grave anche solo dover sottolineare che chi esercita le funzioni di pubblico ufficiale debba tenere ben distinto il proprio ruolo pubblico dalla legittima adesione ad iniziative politiche come privato cittadino.

Del resto la nota della giunta conferma in pieno quanto da noi sostenuto: gli agenti di polizia municipale si trovavano sul litorale per svolgere la propria funzione di presidio e controllo del territorio (lavoro per il quale esprimiamo gratitudine). Perché allora hanno posato in una foto scattata con alcuni amministratori nell'ambito di una iniziativa politica che niente aveva a che vedere con la lotta al commercio abusivo o la sicurezza delle spiagge?

Ancor prima della risposta della Giunta ci è arrivata quella del Direttore di Confcommercio, il quale evidentemente, a giudicare dai toni, alle ultime elezioni correva al fianco del candidato del centro destra ed oggi si sente chiamato in causa ogniqualvolta la Giunta viene criticata (non è un caso allora che un dirigente della stessa associazione da lui diretta adesso faccia parte della Giunta).

A Pisa infatti, ponendo quesiti al Sindaco, al Prefetto o al Comandante della Polizia municipale ottieni una replica da parte del Direttore di Confcommercio: non ci risultava gestisse le relazioni esterne per conto di qualcuno di loro!

Il Direttore inoltre ignora (o forse finge di ignorare) che i “redivivi” (riprendendo la gentile espressione con la quale egli ci apostrofa) di Articolo Uno alle ultime elezioni non si sono presentati ma che nonostante questo, durante la campagna elettorale, non hanno fatto mancare proposte anche in tema di sicurezza (come per esempio la chiusura del centro Snai in viale Gramsci alla stazione e lo stesso aumento dell’organico della polizia municipale). Piuttosto, ci sarebbe da chiedersi che fine hanno fatto le tante promesse elettorali sulla sicurezza da parte della Lega: finora non si è concluso niente!

Siamo noi i primi a pretendere che le forze politiche non strumentalizzino le forze dell'ordine; proprio per questo Articolo Uno, che non cerca la polemica con nessuno, ha posto un quesito molto serio e la risposta della Giunta e le osservazioni del Direttore Pieragnoli, lungi dal tranquillizzarci, confermano la totale mancanza di rispetto di questa amministrazione per i suoi rappresentati e lo scarso senso delle istituzioni."



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Elezioni

Attualità

Cronaca