Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA22°31°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 19 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La corsa dei russi in moto per evitare le bombe ucraine
La corsa dei russi in moto per evitare le bombe ucraine

Cronaca sabato 27 gennaio 2024 ore 20:00

Muore noto medico ed ex consigliere comunale

Odorico Di Stefano

Pisa piange la scomparsa del dottor Odorico Di Stefano, stimato medico di base e consigliere comunale fino al 2018



PISA — Lutto a Pisa per la scomparsa di Odorico Di Stefano, medico di base ed ex consigliere comunale fino al 2018 con Riformisti per Pisa. Nato ad Arpino e pisano d'adozione, è venuto a mancare a 71 anni. E' la famiglia, per mezzo di una nota, a dare il triste annuncio, ricordando il dottor Di Stefano per il suo impegno per l'ateneo, come assistente universitario, per la città e per i suoi pazienti.

Molti sono stati i messaggi inviati alla famiglia in questo primo giorno di lutto, tra questi quello dell'amico Marco Lombardi, che dedica un ricordo "All'amico, prima che al Medico sapiente, che riusciva a sdrammatizzare le fobie di noi poco pazienti".

"Sotto i suoi baffoni bianchi - scrive Lombardi- c'era sempre un sorriso, la battuta arguta, la giusta ironia per accettare quello che il destino ha già deciso e sapeva mettere chiunque a proprio agio, anche nelle situazioni più delicate; sempre pronto con i suoi pazienti e conoscenti anche quando non era in servizio. Toscano di adozione e Pisano con orgoglio, ha contribuito, con il Suo sapere e la Sua saggezza a far crescere il nostro Comune come Consigliere ed è sempre stato in prima fila con la sua lista civica. Istrionico, curioso, a volte irrefrenabile con il suo entusiasmo, è stato sempre supportato dalla moglie Elena anche nelle idee più inverosimili, come la partecipazione all'intrepida quanto faticosa Milano-Taranto in sella alla Sua mitica moto d'epoca: la gloriosa Moto Guzzi Falcone 500. Non meno importante, era l'appuntamento con i baldi Bikers ultrasessantenni da lui battezzati 'I Falconi di Scogliera' che tutte le domeniche lo aspettavano con trepidazione a Marina di Pisa per stare insieme, affrontare vari argomenti e godersi le loro moto. Odorico lascia un vuoto incolmabile oltre che alla Sua moglie Elena e ai suoi splendidi figli e nipoti che lo adoravano, anche a me come amico e sicuramente a tutti coloro che hanno avuto il piacere e l'onore di conoscere questo grande uomo. Potrei continuare all'infinito con gli elogi e le lodi che si fanno di prassi in questi momenti ma, all'Odorico da me conosciuto forse non sarebbero interessati; con Lui se ne va un amico, un medico eccellente e disponibile, una persona unica. Ti ringrazio Odo per l'amicizia, purtroppo spezzata, che ho potuto condividere con te; chissà forse potremo continuarla un giorno".

La famiglia, per mezzo di una nota,  ringrazia "Per i tanti messaggi di stima e affetto ricevuti, che sono e saranno sicuramente di conforto per poter affrontare l’immenso dolore della sua assenza".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dell'edificio, risalente all'11esimo secolo, non si avevano più notizie dalla fine del '400. La scoperta degli archeologi dell'università di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Attualità

Cultura