Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:25 METEO:PISA13°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 24 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
In Colombia arrestato Dario Antonio Usuga: era il narcotrafficante più ricercato del Paese

Spettacoli giovedì 17 giugno 2021 ore 13:30

La musica dei bambini dona gioia e speranza

Foto di gruppo per gli allievi della Scuola di musica Gastone Bini

Gli allievi della Scuola di musica Gastone Bini si sono esibiti nel saggio di fine anno, un evento che in 45 anni è saltato soltanto nel 2020



PISA — Dopo un anno di stop causa Covid, finalmente è stato possibile effettuare come da tradizione il saggio annuale della Scuola di musica Gastone Bini di Pisa. "Non era mai capitato in oltre 45 anni di attività di saltare l’evento - hanno raccontato dalla scuole -, solo la pandemia ci ha bloccati, quest’anno abbiamo subito ripreso, nella speranza di non fermarci più".

Più che un saggio è stata una festa in cui si sono esibiti gli allievi della scuola. L’esibizione si è svolta domenica 13 Giugno nella zona all’aperto delle Officine Garibaldi, circondata dal prato e dalle mura della città. Grazie a questa soluzione il pubblico, sempre nel rispetto delle regole, è accorso numeroso con genitori, parenti e amici.

Nonostante il poco tempo di preavviso gli allievi sono arrivati molto preparati all’evento, hanno partecipato le classi di chitarra, pianoforte, ukulele, canto, archi, batteria e percussioni negli indirizzi classici, moderni e lirico. A causa delle restrizioni durante l’anno non è stato possibile effettuare il corso di band rock e band acustica, è stato solo possibile fare esibire un trio di due chitarre e voce, accompagnate al cajon dall’insegnante nell’esecuzione di Toxic di Britney Spears, brano che ha riscosso notevole successo tra il pubblico.

Si sono esibiti bambini dai 4 anni, per il corso di violoncello, fino ad allievi già vaccinati. Molti sono stati i bambini che hanno emozionato il pubblico con le loro esibizioni, la musica guida l’allievo in un percorso di crescita interiore, un bagaglio culturale importante, che se iniziato da bambini accompagna l’individuo per tutta la sua vita.

Il saggio è stato dedicato ad Emilio Arrighi, un grande musicista e un grande amico della scuola, con il suo basso ha sempre accompagnato, con professionalità e gentilezza le varie band, per i ragazzi era un vero e proprio coach in campo che dava loro sicurezza nell’affrontare il brano.

La Scuola Gastone Bini, nella sua sede di Lungarno Mediceo 35, prosegue i corsi anche durante i mesi di Luglio e Agosto con una grande flessibilità di orario per poi riprendere l’anno dal mese di Settembre.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un'altra vittima del Covid sul territorio provinciale pisano e altri 36 nuovi casi. In Toscana ci sono 5 decessi e 285 nuovi casi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca