Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISA19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Canarie: terremoto di magnitudo 4,5 provoca nuovo fiume di lava, altri 300 evacuati

Attualità giovedì 05 marzo 2015 ore 15:18

Pisa, nella top 10 delle città più innovative

Uno studio effettuato su un anno di conversazioni su Twitter svela il panorama startup in Italia del 2014 e quali sono i centri di aggregazione dell’innovazione



PISA — Talent Garden, rete internazionale di coworking focalizzata sul digitale, e IBM Italiahanno realizzato una ricerca su Twitter che analizza il panorama startup italiano nel 2014.Sono stati 329 mila i tweet raccolti provenienti da oltre 140 mila utenti che ruotano attorno ai temi dell'innovazione e delle nuove tecnologie.

Pisa è risultata essere nella top 10 delle città da cui si twitta di più su argomenti relativi alle startup e alle nuove tecnologie.Grazie alla ricerca, si è riuscito anche a delineare chi sono gli influencer più importanti e le relazioni tra i diversi utenti. L'account Twitter di Internet Festival, evento che si tiene annualmente a Pisa, si colloca tra quelli più influenti in Italia.

Gli argomenti più discussi sono risultati tre in particolare: open data ed istituzioni, sharing economy e nuove tecnologie. Guardando gli hashtag più utilizzati, si possono trovare quelli relativi al mondo finanziario,crowdfunding e bitcoin, seguiti da quelli relativi ad aspetti più tecnologici, come big data e cloud, maker, droni ed Arduino.


Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Unica soluzione per non perdere le spiegazioni del prof, vista l'alternanza di lezioni in presenza e a distanza e la mancanza di spazi disponibili
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Lavoro