Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:05 METEO:PISA18°25°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 22 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Jovanotti a sorpresa torna sul palco e canta al Festival of The Sun in Toscana
Jovanotti a sorpresa torna sul palco e canta al Festival of The Sun in Toscana

Attualità giovedì 29 febbraio 2024 ore 16:46

Non Una di Meno copre i manifesti contro l'aborto

Le affissioni dell'associazione Pro Vita & Famiglia coperte dal movimento femminista: "Il diritto all'aborto è diritto alla vita"



PISA — Apparsi a Pisa nei giorni scorsi e già finiti al centro di polemiche, alcuni manifesti antiabortisti affissi dall'associazione Pro Vita & Famiglia sono stati coperti dal movimento Non una di Meno.

Le affissioni di Pro Vita raffiguravano un feto e recitavano "9 biologi su 10 mi riconoscono come un essere umano". Secca la replica del movimento femminista che ha coperto le affissioni con altre dove si legge "10 donne su 10 devono avere il diritto di scegliere" e che annunciano uno sciopero e un corteo per l'8 Marzo, Festa della donna.

"Mettere a rischio il diritto all’aborto - si legge in una nota di Non una di meno- significa mettere a rischio le nostre stesse vite: vi ricordiamo che attorno a quel feto galleggiante, che tanto vi piace rappresentare, c’è il corpo di una persona vivente, senziente e capace di decidere per sé. Ogni anno si verificano nel mondo 121 milioni di gravidanze indesiderate, di cui più della metà si conclude con un’interruzione (per un totale di 73 milioni di aborti l’anno). Di queste, circa 25 milioni avvengono in modo insicuro a causa di leggi restrittive e portano alla morte di 39.000 donne ogni anno e all’ospedalizzazione di 7 milioni per complicanze. Il diritto all’aborto è diritto alla vita. L’8 marzo 2024 scioperiamo anche per questo. Perché 10 donne su 10 devono avere il diritto di scegliere".

Non una di meno annuncia quindi un corteo cittadino in occasione dell'8 Marzo, che partirà alle 15,30 da piazza Guerrazzi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un riconoscimento economico alle associazioni sportive che parteciperanno al progetto di inclusione per i bambini e le bambine dei nuclei più fragili
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Attualità

Attualità