Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:30 METEO:PISA15°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 21 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lupo a spasso nel centro abitato di Pescara: il video dell'incontro

Attualità martedì 05 dicembre 2023 ore 19:00

Nuova sede per la Magistratura dei Leoni

L'immobile, che si trova nel quartiere di Oratoio, è stato consegnato nei giorni scorsi dopo un intervento di recupero



PISA — Nuova casa per la Magistratura dei Leoni. La consegna delle chiavi è avvenuta nei giorni scorsi al termine di un intervento di recupero dell'immobile di proprietà comunale. L'edificio, che si trova a Oratoio, nel parcheggio davanti al campo sportivo della Scintilla, era infatti da tempo inutilizzato e aveva subito degli atti di vandalismo.

Dopo la consegna ai Mattaccini della sede civile nel parco pubblico di via Abba a Porta a Lucca, al Santa Maria del fondo in via Paoli, e in attesa dell’inizio dei lavori per la sede del San Martino nella ex sede dell’Annona, prosegue il progetto voluto dall'assessore alle Tradizioni della storia e dell'identità di Pisa Filippo Bedini, finalizzato a dare una sede a ogni Magistratura del Gioco del Ponte per sostenere l’attività di carattere civile nei quartieri di riferimento.

“È arrivata a buon fine – spiega l’assessore alle tradizioni della storia e dell’identità di Pisa Filippo Bedini - un’altra operazione all’insegna della riappropriazione degli spazi. Il fondo ha avuto bisogno di essere ristrutturato, sono stati fatti gli allacci dell’elettricità e dell’acqua ed è stato completamente ritinteggiato, cancellando gli imbrattamenti che lo avevano deturpato, restituendo un aspetto dignitoso a una costruzione al centro del grande piazzale da cui si accede al campo sportivo"

L'edificio prima dei lavori

"Con questa ulteriore assegnazione - aggiunge Bedini- prosegue il progetto di dare una sede civile a ciascuna Magistratura del Gioco del Ponte. Offrire una sede a titolo gratuito significa aiutare le Magistrature a sviluppare il loro radicamento sul territorio, avvicinando scuole, bambini e giovani del quartiere per promuovere iniziative che facciano conoscere la storia e le tradizioni di Pisa. Mi piacerebbe che le sedi civili delle Magistrature diventassero un punto di riferimento nei quartieri, che fossero conosciute e aperte il più possibile, che rappresentassero un presidio nel territorio”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'innovativo modello messo a punto dall’Istituto di Biorobotica genera un elettroencefalogramma virtuale che determina l'avanzamento della malattia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Politica