Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:27 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 24 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal patto del Nazareno all'elezione di Mattarella, i giorni del Quirinale - Il videoracconto

Attualità venerdì 29 settembre 2017 ore 17:22

Nuove vetrate decorative per il battistero di Pisa

Proclamato il vincitore del concorso per la loro realizzazione: si tratta dell'artista grossetano Francesco Mori



PISA — Il grossetano Francesco Mori realizzerà le quattro nuove vetrate decorative del battistero di Pisa. Lo ha deciso una apposita commissione istituita per scegliere uno tra i 57 artisti, italiani e stranieri, partecipanti al concorso indetto dall'Opera della primaziale Pisana.

Le quattro nuove vetrate andranno a completare il ciclo decorativo di 16 vetrate istoriate del Battistero pisano, realizzate nel corso del XIX secolo, sostituendo quelle non più recuperabili. Rappresenteranno San Ranieri, patrono di Pisa, il Beato Paolo Sesto, San Giovanni Paolo Secondo e il Beato Giuseppe Toniolo.

L’intero ciclo è stato sottoposto ad un importante intervento di restauro, realizzato dal Centro Conservazione e Restauro “La Venaria Reale” di Torino e sotto la direzione dell’Istituto Centrale di Restauro di Roma, che ha già riportato le dieci vetrate all’antico splendore. Sia il restauro delle dieci vetrate che l’esecuzione delle nuove è cofinanziato dall’Opera della Primaziale pisana e dalla Fondazione Pisa. La realizzazione di quelle nuove sarà affidata alla ditta di Restauro Mellini di Firenze e saranno ricollocate entro il 30 aprile del 2018.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna, di Viareggio, era in bici con il marito lungo l'Aurelia ed è stata ricoverata in gravi condizioni. E' caccia all'automobilista pirata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca