Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:PISA21°29°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Metsola ricorda Sassoli e l'Aula applaude: «Ho promesso di rendere onore alla sua eredità»
Metsola ricorda Sassoli e l'Aula applaude: «Ho promesso di rendere onore alla sua eredità»

Politica lunedì 17 giugno 2024 ore 14:00

"Per i neonati prematuri un bando a costo zero"

Mancano 40mila euro e il servizio di accoglienza per famiglie e neonati seguirà una manifestazione pubblica: Auletta si scaglia contro il progetto



PISA — "La tutela e la garanzia della salute passano attraverso la beneficenza". La denuncia arriva da Ciccio Auletta, capogruppo di Una Città in Comune, dopo l'ultima seduta della Seconda Commissione consiliare. Nel concreto, Auletta ha riportato quanto sta accadendo al servizio di accompagnamento per le famiglie dei neonati prematuri.

Un servizio nato nel 2002, grazie all'attivismo di alcune madri che avevano vissuto l'esperienza di un parto pre termine, e che ha funzionato grazie a una équipe multidisciplinare che ha preso in carico, negli anni, più di 2.500 famiglie.

"Non servono luminari per capire quanto è importante il sostegno psicosociale alle madri di bambini ricoverati in terapia intensiva neonatale, né per spiegare che lo sviluppo del feto e l’evento nascita è fortemente influenzato dalle condizioni sociali e dalla salute delle donne e che è frequente che le nascite premature siano accompagnate da fragilità sociali e sanitarie dei genitori - ha commentato Auletta - stando a quanto dichiarato dalla dirigenza dell'Aoup, la casa alloggio gestita dall'associazione Apan e nella quale trovavano accoglienza le famiglie dei bambini ricoverati, sgomberata in tutta fretta dopo 22 anni di attività, sarà trasferita in un altro edificio".

"Le caratteristiche di questa nuova struttura sono state descritte dal dottor Rocco Damone, che ha rassicurato addirittura sulla possibilità di fornire pasti alla mensa e colazioni gratis al bar, come se fosse quello il problema - ha aggiunto - per l’équipe che ha seguito neonati e famiglie ci sarà un bando a costo zero. Infatti la Regione per il 2024 ha tagliato le risorse, 40mila euro, che in questi anni aveva ricevuto l’associazione Apan, e non contribuirà più per sostenere questo servizio".

Come spiegato da Auletta, al taglio non sopperirà neppure l'Aoup. "Ecco, allora, che a Luglio sarà pubblicata una manifestazione d’interesse per la coprogettazione a costo zero del servizio di accoglienza - ha specificato - alla richiesta di un diritto di salute si risponde con la carità. Oggi sono i bambini nati pretermine, domani cos’altro? È possibile che a fronte dei tagli alla sanità del Governo Meloni, al disinteresse e disimpegno della Regione l’unica strada pensata dagli amministratori sia la beneficenza?".

"A noi pare che stia saltando il banco: il balletto dei tentennamenti e dei rimpalli ha messo in evidenza che il livello della programmazione, che vuole che gli obiettivi del sistema pubblico siano individuati secondo i bisogni di salute, semplicemente non esiste più - ha concluso - abbiamo ascoltato solo una vuota retorica dell’eccellenza, senza che da parte dei soggetti a cui spetta la programmazione e l’integrazione socio-sanitaria vi siano, a partire da questo specifico caso, delle politiche adeguate".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le musiche di Battiato, Battisti, Dalla e Carrà assieme a Sandy Marton e Tracy Spencer saranno i protagonisti di tre date del cartellone di Marenia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità