Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PISA17°27°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 25 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, scontri al corteo No green pass: i manifestanti sfondano il cordone della polizia

Politica lunedì 07 giugno 2021 ore 14:15

Picchi boccia il piano di Toscana Aeroporti

L'Aeroporto di Pisa "Galileo Galilei"

La bozza del piano di investimenti per gli scali di Pisa e Firenze viene duramente criticata dalla consigliera Pd, che invita Mannocci in commissione



PISA — Olivia Picchi, consigliera comunale del Partito democratico e presidente della Commissione consiliare di controllo e garanzia, stronca la bozza del piano degli investimenti presentata oggi da Toscana Aeroporti. "Balzano agli occhi subito due cose - osserva Picchi -: la gigantesca sproporzione degli investimenti previsti per i due scali (380 mil su Firenze, 85 mil sul Galilei) e l'elenco degli interventi principali: nuova pista di Peretola, nuovo terminale per Pisa. Si torna al 2015 con lo stesso schema, le stesse motivazioni. Perché il punto non è se va o meno realizzata la nuova pista a Peretola, il punto è che per fare questo investimento si tiene bloccato tutto il resto".

"Il nuovo Terminal per Pisa doveva essere già realizzato e funzionante da tempo - ricorda la presidente della commissione di controllo e garanzia -, anche alla luce della sentenza del Consiglio di Stato sarebbe stato saggio ripensare l'investimento su Peretola e valutare, come chiediamo da tempo, la realizzazione di collegamenti ferroviari veloci e nuovi sistemi di mobilità sostenibile.

Picchi ricorda anche che, allo stato attuale delle cose, nulla vi è di concreto sulla nuova pista di Peretola e in considerazione di tutti i vincoli ambientali e di collocazione, la pista rischia di rimanere più un auspicio che una reale possibilità. Tutti fermi per un idea a cui alcuni sono affezionati e non perché legata a un reale progetto di sviluppo del trasporto aeroportuale. Non lo dico a TA, lo dico alla politica tutta e a tutti i livelli".

"Ci sembra difficile affrontare le nuove sfide europee se si ragiona con i vecchi schemi feudali", prosegue la consigliera Pd, ricordando che il sindaco "Conti non ha mai risposto e chiarito quale sia l'accordo fatto con Nardella in occasione del famoso "patto del Cacciucco". E' in quella sede che Nardella ha dichiarato di aver ottenuto il nuovo via libera a Peretola. Affermazione mai smentita dal Sindaco che merita invece attenzione". 

"Così come parimenti - conclude Picchi -, confusi sono i termini con cui si è arrivati a individuare per Mannocci, delegato da Comune di Pisa nel cda di TA, un ruolo di rilievo con la sua individuazione nel Comitato per le nomine e le remunerazioni. Sarà lui la possibilità per Pisa di dire la propria, così come affermato da Conti? Ce lo auguriamo.Intanto inviteremo Mannocci in commissione, per capire cosa prevede il piano e quale sia la posizione del Comune sulla partita".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuovo aggiornamento sul fronte Coronavirus. I dati aggiornati alle ultime ventiquattro ore dal bollettino regionale. Nessun decesso nel Pisano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Cronaca