Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 28 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Funerali Ennio Doris, Berlusconi fa le condoglianze alla moglie Lina Tombolato

Cronaca mercoledì 25 novembre 2015 ore 14:22

Piscina comunale nel mirino dei ladri

Nelle scorse settimane la struttura, gestita dalla Canottieri Arno, è stata presa d’assalto in tre occasioni. Un misero bottino, ma danni ingenti



PISA — Inizia a farsi lungo l’elenco dei furti e delle intrusioni notturne registrate nel corso del 2015 alla piscina comunale di via Andrea Pisano, gestita dalla Canottieri Arno.
Ecco quanto si legge in una nota della stessa società:

"Dopo che a marzo alcuni ladri avevano approfittato della casa abbandonata confinante con l’impianto per fare un buco in una parete ed introdursi indisturbati al suo interno, nelle scorse settimane la piscina è stata di nuovo presa d’assalto in tre occasioni – alla fine di ottobre, una decina di giorni fa e nuovamente nei giorni scorsi – nonostante la presenza di un impianto di videosorveglianza.
Nell’ultimo dei filmati del circuito interno, messi a disposizione dei carabinieri, si vede un giovane introdursi all’interno della struttura passando dai locali di aerazione per poi dirigersi verso l’area segreteria e amministrazione. Dopo aver rovistato nella reception per cercare inutilmente denaro e aver prelevato un telefonino di scarso valore utilizzato per le comunicazioni con gli utenti, l’uomo si dirige verso la direzione, dove per entrare sfonda il vetro della porta, che qualche notte fa era stata addirittura presa a calci e quasi scardinata: anche in questa occasione la stanza è stata messa a soqquadro, con sfogli sparsi ovunque.
I danneggiamenti sono proseguiti nella zona bar, comunque delimitata da porte a vetri, ridotte in frantumi dal ladro, che ha preso di mira persino i giochi per bambini dai quali sono stati prelevati pochi spiccioli.
A fronte di un bottino di poche decine di euro, sono ben più cospicui i danni procurati, per l’ennesima volta, alla struttura, tra le preoccupazioni dei dirigenti della Canottieri Arno".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ferito un giovane di 23 anni, che per i traumi riportati è stato trasportato all'ospedale di Cisanello in codice giallo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Tabasco n.6

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Lida Chiavacci Ved. Ginesti

Giovedì 25 Novembre 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Sport