Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:45 METEO:PISA11°16°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 22 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Usa, le immagini dalla bodycam dell'agente che ha sparato alla sedicenne Ma'Khia Bryant

Attualità sabato 30 gennaio 2021 ore 14:00

Pochi parcheggi, si sperimenterà una rotazione

I rappresentanti dei residenti di via Merlo ricevuti in Comune

L'assessora Gambaccini ha fatto il punto sui lavori per gli alloggi Erp di via Merlo. Vista la carenza di parcheggi sarà sperimentata la rotazione



PISA — Si è tenuto a Palazzo Gambacorti un incontro tra l'amministrazione comunale e i rappresentanti del quartiere Erp di via Merlo, a Pisanova. Per il Comune di Pisa erano presenti l’assessora alle politiche abitative, Gianna Gambaccini e la consigliera comunale Veronica Poli, insieme al direttore di Apes, Claudio Grossi, il dirigente dell’ufficio casa, Francesco Sardo, e alcuni tecnici di Apes. Per il quartiere, tra gli altri, erano presenti il responsabile della autogestione, Stefano Maglio, e l’avvocato Claudio Lazzeri di Unione Inquilini.

"Nel corso dell’incontro - ha commentato al termine l’assessora Gambaccini - abbiamo affrontato molte tematiche. Ho comunicato che il Comune di Pisa ha ottenuto un milione di euro di finanziamento regionale, di cui 800mila destinati proprio a via Merlo. Risorse che siamo riusciti a ottenere grazie al progetto presentato da Apes e Comune che prevede il cofinanziamento comunale di circa 700mila euro. Questo ci permetterà di dare il via entro l’anno ai lavori di ristrutturazione ai fini dell’efficientamento energetico delle abitazioni di via Merlo».

"Sono, invece, ancora da programmare gli interventi legati all’allagamento a seguito delle acque meteoriche dell’area centrale del quartiere e delle infiltrazioni delle facciate - ha comunicato l'assessora -. Per questo, occorre un attento studio e un conseguente progetto preventivo per il quale ho confermato che c’è la volontà dell’Amministrazione di un cofinanziamento comunale, almeno per una quota".

"Infine - ha concluso Gambaccini -, abbiamo affrontato il problema dei parcheggi per i residenti del quartiere e delle conseguenti assegnazioni. Purtroppo, la progettazione iniziale degli edifici realizzati prevedeva un’ottantina di parcheggi a servizio di 114 alloggi. Una situazione assurda che conferma la scarsa attenzione delle precedenti amministrazioni verso questo tema che ha finito per creare forti situazioni di disparità tra i condomini, privando, di fatto, alcune famiglie del diritto al posto auto. Ho spiegato ai cittadini che la nostra Amministrazione ha di recente approvato un regolamento dei parcheggi che prevede un sistema di riassegnazioni ed eventuali rotazioni e che presto provvederemo ad applicarlo anche a via Merlo".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I numeri relativi alle ultime 24 ore in provincia parlano di 98 nuovi casi e un decesso. I dati dai report di Regione e Asl
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS