Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:40 METEO:PISA8°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 08 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Germania, la standing ovation per Angela Merkel in parlamento

Cronaca mercoledì 19 settembre 2018 ore 18:51

Polizia blocca le gallerie, scatta il fuggi fuggi

Operazione con numerosi agenti impegnati, trovato uno spacciatore con dosi cocaina ed eroina che ha lanciato gli involucri per aria



PISA — STAZIONE: LANCIA LA DROGA DURANTE IL BLITZ E SCAPPA ALLA VISTA DEGLI AGENTI: ARRESTATO TUNISINO.

La polizia ha operato questa mattina nelle vicinanze del centro scommesse nella Galleria Gramsci, vicino alla Stazione Ferroviaria di Pisa Centrale. 

Intorno alle 12 è scattato il blitz: tre equipaggi della Squadra Volante hanno chiuso le gallerie

E’ avvenuto un fuggi fuggi generale e un tunisino trentenne con precedenti di polizia, alla vista degli agenti, ha letteralmente lanciato per aria dei piccoli involucri che stringeva nel pugno della mano destra, per poi darsi alla fuga verso via Mascagni. 

La fuga è stata bloccata da due agenti, che hanno placcato l'uomo all’ingresso laterale della galleria.

Gli agenti, raccolto il materiale che lo straniero aveva scagliato con fare furtivo, hanno constatato che all’interno degli involucri elettrosaldati di stagnola erano contenute cinque dosi di cocaina ed una di eroina, quantità e qualità sufficiente per trarre in arresto il trentenne tunisino clandestino, con numerosi precedenti in materia di spaccio.

Il malvivente domani verrà giudicato in direttissima e, in caso di liberazione, verranno avviate nei confronti del medesimo le procedure di espulsione dal territorio nazionale.

Sempre nell’ambito del blitz sono stati fermati e condotti in Questura altri cittadini tunisini, irregolari sul territorio nazionale, che nella stessa giornata sono stati espulsi. E’ stato inoltre identificato un minore, anch’egli pregiudicato, che è stato affidato ad un centro di accoglienza per minori in provincia di Pisa.

Il servizio, hanno sottolineato dalla polizia, ha avuto molto risalto tra i numerosi passanti e gli esercenti del quartiere "e verrà sicuramente ripetuto nei prossimi giorni anche in altre zone cittadine".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un malore improvviso ha strappato ai suoi cari la donna. Dalla Scuola Mondo l'hanno ricordata come "una persona generosa, creativa e brillante"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità