Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:30 METEO:PISA18°23°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Nuove immagini: Putin entusiasta del regalo di Kim Jong-un (due cani bianchi come la neve)
Nuove immagini: Putin entusiasta del regalo di Kim Jong-un (due cani bianchi come la neve)

Attualità sabato 18 novembre 2023 ore 11:37

Port Authority, "Sia chiarito il motivo delle dimissioni"

Il consigliere comunale Auletta interviene dopo le dimissioni in blocco dei membri del Cda: "Prima delle nuove nomine si proceda a un confronto"



PISA — "Un fatto senza precedenti su cui il sindaco Conti deve venire subito a riferire prima nella Capigruppo e nella seconda Commissione di controllo e garanzia e quindi in Consiglio comunale". Lo scrive il consigliere comunale di Diritti in Comune Ciccio Auletta che, per mezzo di una nota, interviene dopo le dimissioni in blocco dei membri del Cda della Port Authority di Pisa. Dimissioni che fanno decadere anche l'incarico dell'attuale presidente Salvatore Pisano.

"E’ evidente - scrive Auletta- che c’è un enorme problema politico che si apre e su cui Conti e il centrodestra devono fare chiarezza non solo nelle sedi istituzionali ma anche davanti alla città. Occorre che i membri del Consiglio di Amministrazione chiariscano i motivi delle dimissioni pubblicamente e quali sono le criticità nella gestione della società, partecipata al cento per cento dal Comune di Pisa, da parte del Presidente Pisano".

"Nelle ultime settimane - aggiunge Auletta- erano evidenti le tensioni tra lo stesso Pisano e il Comune di Pisa rispetto ad alcune mancate risposte della amministrazione comunale rispetto alla realizzazione di alcuni lavori pubblici nella area della Darsena ma non è evidentemente questo il motivo che ha portato a un tale terremoto. Sembra assai poco credibile che le motivazioni che hanno portato i rappresentanti del Consiglio di Amministrazione a dimettersi siano state alcune dichiarazioni televisive dell’avvocato Nitto, consulente legale della stessa società. La Port Authority si occupa di temi cruciali che hanno una assoluta rilevanza economica e strategica anche dal punto di vista occupazionale: dal rilascio delle concessioni demaniali per la cantieristica alla gestione del Canale dei Navicelli fino alla redazione del piano regolatore del porto. La questione della gestione di questa società non è e non può essere un fatto privato interno alla maggioranza".

Il consigliere di Diritti in comune annuncia quindi di aver depositato una richiesta di argomento in Consiglio comunale "Affinché l’assemblea cittadina discuta su quanto accaduto e prima delle nuove nomine si proceda ad un confronto e ad un voto sugli indirizzi strategici che deve assumere la società e le politiche che questa deve seguire".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno