Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA16°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 20 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Turisti feriscono due cuccioli d'orso per farsi un selfie

Lavoro venerdì 03 marzo 2023 ore 14:30

Poste Italiane cerca nuovi portalettere

Ultimi giorni per presentare le candidature. Le selezioni dell'azienda sono in corso in 11 regioni e anche in provincia di Pisa



PISA — C'è tempo fino a domenica 5 Marzo per candidarsi come portalettere di Poste Italiane. L'azienda sta infatti cercando personale da inserire con contratto a tempo determinato. Le selezioni, fa sapere l'azienda, sono in corso in 11 regioni italiane e anche in provincia di Pisa.

Per candidarsi è sufficiente inserire, entro il 5 Marzo, il proprio curriculum vitae sul sito istituzionale di Poste, sulla pagina web dedicata alle posizioni aperte.

"I candidati  - si legge in una nota dell'azienda- saranno inseriti con contratto a tempo determinato in relazione alle specifiche esigenze aziendali. I requisiti richiesti per la candidatura sono il possesso di un diploma di scuola media superiore e patente di guida in corso di validità idonea per la guida dei mezzi aziendali Le risorse individuate si occuperanno del recapito postale (pacchi, lettere, buste, raccomandate, etc.) nell’area territoriale di propria competenza".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'iniziativa promossa da Squadra Corse Città di Pisa, Automobile Club ed Eppursimuove permetterà di provare un simulatore di guida e le auto in mostra
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità