Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:PISA15°20°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità sabato 16 settembre 2023 ore 09:39

Prima campanella, sindaco e assessori nelle scuole

Conti: "In questi anni tante risorse per mettere in sicurezza il patrimonio scolastico e garantire scuole più accoglienti, belle e funzionali"



PISA — Venerdì 15 Settembre è suonata la prima campanella per gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado. In occasione del ritorno sui banchi degli alunni pisani, ieri il sindaco Michele Conti, accompagnato dal dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale Andrea Simonetti, dal vicesindaco con delega all’edilizia scolastica Raffele Latrofa, dall’assessore alle politiche educative e scolastiche Riccardo Buscemi, ha fatto visita alle scuole primarie Damiano Chiesa e Nicola Pisano dell’Istituto Fibonacci in centro storico, alle primarie Nazario Sauro dell’Istituto Fucini nel quartiere San Giusto e alle primarie Oberdan dell’Istituto Galilei nel quartiere delle Piagge, per augurare un buon inizio di anno scolastico a bambini, insegnanti, personale e dirigenti scolastici. L’assessore Riccardo Buscemi ha poi visitato la scuola Montessori al Cep.

Durante la pausa estiva sono stati effettuati lavori di manutenzione in alcuni nidi e scuole, interventi per la sostituzione di manti di copertura che contenevano amianto e interventi per l’adattamento funzionale in scuole dell’infanzia o spazi che dovranno ospitare, a partire dal mese di novembre, i bambini che provengono dagli asili nido che saranno oggetto degli interventi di demolizione o ristrutturazione con risorse Pnrr.

“Il primo giorno di scuola – commenta il sindaco Michele Conti - è sempre una grande emozione che si rinnova: una giornata di festa per salutare un nuovo inizio che ci riempie di speranza e fiducia verso il futuro. La scuola è uno spazio fondamentale per la crescita di bambini e ragazzi: qui si formano le generazioni del futuro e per questo come Amministrazione abbiamo investito in questi anni tante risorse per mettere in sicurezza il patrimonio scolastico e garantire scuole più accoglienti, belle e funzionali. I risultati adesso si iniziano a vedere ed è una grande soddisfazione. Inoltre, grazie alle risorse del Pnrr, adesso abbiamo l’opportunità di costruire asili e scuole nuove che tra pochi mesi inizieranno a diventare cantieri per realizzare strutture innovative a disposizione della città. Ma le risorse economiche da sole non bastano: è necessario garantire con la nostra presenza l’ascolto e la disponibilità ad affrontare e risolvere le esigenze delle scuole, da quelle più semplici fino ai problemi più complessi. Rivolgo a tutta la comunità scolastica un caloroso augurio di buon inizio dell’anno scolastico.”

“E’ stato molto bello –aggiunge il vicesindaco Latrofa - dare il benvenuto ai bambini per il primo giorno di scuola, perché i bambini ci hanno posto domande e richieste concrete a cui come ogni anno ci impegniamo a rispondere, a loro come alle esigenze di famiglie, insegnanti e dirigenti. Negli anni precedenti abbiamo investito tantissime risorse del Comune nell’edilizia scolastica e continueremo a farlo sia con le risorse del Pnrr che con il nostro piano delle manutenzioni. Un piano che prosegue e che quest’anno, come novità, prevede i lavori per installare in tutti gli edifici scolastici gli impianti di allarme per mettere in sicurezza le scuole e risolvere il problema delle intrusioni notturne che creano danni e disagi alle scuole e alle famiglie”.

“La riapertura delle scuole – aggiunge l’assessore Buscemi - è un momento gioioso in cui abbiamo possibilità di tornare in contatto con la bellezza del nostro mondo scolastico. Nella pausa estiva la macchina comunale non ha mai smesso di lavorare affinché da settembre i servizi per le famiglie potessero ripartire al meglio. Voglio ringraziare coloro che fanno parte della nostra comunità scolastica, uffici comunali, dirigenti scolastici, insegnanti, personale ausiliario e gli stessi bambini che sono l’essenza della scuola, augurando a tutti un buon inizio dell’anno scolastico. Nei prossimi giorni proseguirò il giro delle scuole visitando tutti i plessi scolastici".

Per quanto riguarda i servizi di mensa e trasporto scolastico "L'amministrazione comunale - si legge in una nota di Palazzo Gambacorti - ha comunicato a ciascun istituto scolastico la disponibilità a partire con il servizio della refezione già dal primo giorno di scuola. Ciascun istituto scolastico ha poi deciso in autonomia, in base alle proprie esigenze e capacità organizzative, quando far attivare il servizio mensa. La maggior parte degli istituti attiverà il servizio nel periodo compreso tra il 18 e il 28 Settembre. Per quanto riguarda il trasporto scolastico, il servizio, messo a disposizione delle scuole già dal primo giorno di scuola, inizierà nel periodo compreso tra il 18 e il 25 Settembre come richiesto dalla maggior parte degli istituti scolastici".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Investimento da 730mila euro che riqualifica lo spazio di piazza papa Giovanni XIII di Pontasserchio: nuova illuminazione e ripavimentazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Attualità