Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:35 METEO:PISA23°31°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 07 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cala il petrolio, soffre Putin

Attualità lunedì 08 febbraio 2021 ore 18:06

Prime vaccinazioni per under 55, la Ausl è pronta

Individuate le sedi dove somministrare i vaccini AstraZeneca. In ogni sede è prevista l'inoculazione di 420 dosi anti-Covid al giorno



PISA — L'Azienda Usl Toscana nord ovest ha già pronte le prime strutture dedicate alla vaccinazione anti-Covid su più larga scala degli under 55, grazie all’arrivo dei vaccini di AstraZeneca. Le categorie interessate - personale scolastico ed universitario docente e non docente, forze armate e di polizia, penitenziari, luoghi di comunità e altri servizi essenziali - potranno prenotare il vaccino collegandosi al portale regionale prenotavaccino.sanita.toscana.it a partire dalle 18 di domani, martedì 9 Febbraio. Le vaccinazioni prenderanno il via giovedì 11 e si protrarranno per quattro giorni, hanno specificato dalla Regione, tenuto conto della forniture Astrazeneca previste in consegna ai singoli territori.

In provincia di Pisa sono cinque le strutture meso, di media grandezza, in grado di garantire ciascuna fino a 420 somministrazioni al giorno: distretto di via Garibaldi (Pisa); distretto di Cascina; distretto di Marina di Pisa; dipartimento prevenzione Pontedera; dipartimento prevenzione Volterra.

A partire da lunedì 15 Febbraio, inoltre, prenderà il via la nuova fase della campagna dedicata agli ultra ottantenni, ai quali saranno somministrati i vaccini Pfizer-Biontech e Moderna. Una strategia di vaccinazione, questa, che si svolgerà in contemporanea e in modo parallelo, utilizzando tutti i vaccini al momento disponibili. Nei Comuni della provincia di Pisa di sua competenza la Ausl nord ovest ha contato 16.836 ultra ottantenni nell'area pisana e altri 11.138 tra Valdera e Alta Valdicecina.

"La prenotazione e la somministrazione del vaccino - hanno specificato dall'azienda sanitaria - saranno a cura dei medici di medicina generale, che contatteranno direttamente i propri assistiti. Questa soluzione, che garantisce capillarità, prossimità e controllo della filiera, è stata resa possibile grazie ad un protocollo firmato dalla Regione Toscana con i medici di medicina generale e con le farmacie".

Nel frattempo, prosegue anche la vaccinazione nelle Rsa e del personale sanitario e socio-sanitario, per il quale dalle 14 di domani, martedì 9 Febbraio, sarà riaperta l'agenda delle prenotazioni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Parapiglia fra due famiglie livornesi nel viale di uno stabilimento balneare di Calambrone, dove sono intervenuti sanitari del 118 e polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Sport

Lavoro

Attualità