Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 23:30 METEO:PISA9°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 01 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultima gara di Federica Pellegrini: primo posto con standing ovation e tuffo con il presidente Malagò

Cronaca giovedì 21 gennaio 2021 ore 17:30

Vaccini Covid, prime somministrazioni del richiamo

All'ospedale di Cisanello l'Aoup ha già proceduto con l'inoculazione della seconda dose per 50 vaccinati. Si attendono le nuove dosi Pfizer



PISA — Dal 27 Dicembre - giorno del V-Day in tutta Europa - nell'Edificio 3 dell'ospedale di Cisanello l'Azienda ospedaliero universitaria pisana ha somministrato 7.557 vaccini anti Covid-19. In questo totale, hanno fatto sapere dalla stessa Aoup, sono comprese anche le prime 50 somministrazioni della seconda dose di richiamo.

Procede dunque il programma di vaccinazioni previsto, anche se i ritardi nelle consegne dei vaccini da parte di Pfizer-Biontech ha obbligato la Toscana a sospendere le nuove chiamate. Nel numero complessivo dei vaccinati in Aoup è compreso il 95 per cento dei dipendenti che si erano pre-iscritti alla prima ricognizione lanciata dalla Regione a metà Dicembre. Fra i sottoposti a vaccino negli ambulatori di Cisanello anche alcuni operatori del 118, appartenenti alle associazioni di volontariato del territorio provinciale.

Nel frattempo, è stata aperta la seconda finestra per le pre-adesioni alle vaccinazioni di coloro che non erano riusciti a inserirsi nella prima. Questi potranno prenotarsi e ricevere la prima dose di vaccino non appena arriveranno le nuove forniture, la cui distribuzione è gestita a livello nazionale e regionale.

Per quanto riguarda le vaccinazioni in carico alla Ausl Toscana nord ovest, invece, in questi giorni sono state superate le duemila inoculazioni fra la zona Pisana, la Valdera e l'Alta Valdicecina. Più nel dettaglio, sono 435 i vaccinati nella zona Pisana, 359 dei quali anziani ospiti di Rsa, e 1.626 tra Valdera e Alta Valdicecina. Fra i quali molti lavoratori degli ospedali di Pontedera e Volterra, più 205 anziani ospiti di Rsa.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati fotografano le ultime ventiquattro ore sul fronte epidemico. Il punto sui ricoveri nelle aree Covid di Cisanello e Santa Chiara
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Sergio Cenci

Lunedì 29 Novembre 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità