Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:01 METEO:PISA14°23°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 19 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità martedì 30 gennaio 2024 ore 16:25

Promozioni tra i funzionari della polizia di Stato

Tra quelle deliberate dal consiglio di amministrazione del Corpo, tre riguardano dirigenti in forza alla questura di Pisa



PISA — Il Consiglio di amministrazione della Polizia di Stato ha deliberato alcune importanti promozioni tra i funzionari in forza alla questura di Pisa, che le ha annunciate per mezzo di una nota.

Arrivato a Pisa nel Dicembre del 2021, il primo dirigente Rodolfo Ruperti, vicario del questore, è stato promosso dirigente superiore e nelle prossime settimane, spiega la questura, avrà adeguato incarico commisurato alla nuova qualifica, tra cui la concreta possibilità di un incarico da questore.

Originario di Crotone, dopo aver superato il concorso da vicecommissario nel 1994 e dopo il corso all'stituto superiore di polizia a Roma, viene assegnato all’allora commissariato di di Vibo Valentia. Da qui, dalla Divisione Anticrimine dove gestisce numerosi sequestri patrimoniali alla ‘ndrangheta, inizia la sua pluridecennale lotta alla criminalità organizzata, che lo porterà a dirigere il Commissariato di Pubblica sicurezza di Palmi (RC), le squadre mobili delle Questure di Vibo Valentia, Caserta, Catanzaro e per quasi 7 anni quella di Palermo, prima di approdare a Pisa.

Il vice questore Pietro Luca Penta, dirigente della Digos, è stato promosso primo dirigente. 43 anni, originario di Arezzo, Penta entra nella Polizia di Stato nel 2004 e al termine del corso di formazione per Vice Commissari a Roma viene destinato alla Questura di Biella. Nel 2009 è trasferito alla Questura di Firenze, dove viene assegnato all’Ufficio Prevenzione Generale e successivamente alla Digos, dove rimane 7 anni. Nel 2018 è trasferito alla Questura di Arezzo, dove dirige l’ufficio del personale e la squadra mobile e infine, nel 2022, viene trasferito alla Digos di Pisa.

Il vicequestore Milvia Drazza, dirigente della polizia di frontiera all’aeroporto Galilei, è stata promossa primo dirigente. 55 anni, romana, dopo il corso di formazione per vicecommissari è stata destinata come prima sede alla squadra volanti della questura di Bologna; ha poi prestato servizio al commissariato di pubblica sicurezza di Imola; all’ Ufficio prevenzione generale della questura di Forlì; al centro addestramento della Polizia di Stato di Cesena; all’ufficio polizia di frontiera aerea dell’ aeroporto di Rimini e da ultimo all’omologo Ufficio di Pisa.

Ai tre funzionari della Polizia di Stato sono giunte le congratulazioni del Questore e di tutti i colleghi della Polizia di Stato della provincia di Pisa.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Pisamo ha provveduto alle operazioni di smantellamento e ripristino dello slargo di piazza Solferino: il manufatto era abbandonato da anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità