Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:30 METEO:PISA14°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La grandine è così violenta che rompe il parabrezza dell’auto

Attualità venerdì 29 marzo 2024 ore 10:45

Quartiere don Bosco, "Abbandonati dal Comune"

Il parco "Solarino" del quartiere don Bosco

Alcuni residenti hanno lamentato l'assenza dell'amministrazione: "Rifiuti per la strada, asfalto distrutto e giardini poco sicuri per i bambini"



PISA — La mancanza del quartiere don Bosco dal calendario di incontri per il Piano Operativo del Comune, per alcuni residenti, è la conferma dell'abbandono da parte dell'amministrazione. Per questo, con una nota questi cittadini hanno messo in chiaro le principali criticità del quartiere.

"Tante sono state le promesse non mantenute: basti pensare alla gestione dei rifiuti. Il porta a porta non funziona come dovrebbe e l’unica soluzione possibile sarebbe quella dell’installazione dei cassonetti interrati come fatto in altre zone della città - hanno scritto - a oggi non esiste alcun vero progetto in merito. Ogni mattina le strade del quartiere sono piene di sacchi della spazzatura distrutti dagli animali notturni, gabbiani e topi stanno diventando la fauna locale. In aggiunta a ciò, sono stati eliminati moltissimi cestini dai parchi pubblici e la conseguenza è che questi sono spesso pieni e traboccanti".

"I giardini Solarino, importante polmone verde del quartiere, necessiterebbe di una ristrutturazione adeguata con una recinzione sul viale Don Bosco per renderlo maggiormente sicuro per i bambini - hanno aggiunto - da anni è stato chiesto all’amministrazione di aumentare le alberature in un altro parco del quartiere, ovvero i giardini Baretti, diventati un vero e proprio punto di riferimento per gli abitanti ma che nei mesi estivi diventa una vera e propria fornace. Sappiamo che, proprio prima del Covid, era stato creato un progetto per questo parco ma ad oggi non è stato fatto niente".

Infine, la questione relativa alle strade disconnesse. "Basta fare una semplice passeggiata per le strade interne per accorgersi dei manti stradali distrutti, rattoppati spesso malamente in fretta e furia - hanno concluso - e dei divieti di sosta selvaggi dei pendolari mai contrastati dalla Municipale, nonostante le decine di segnalazioni. Chiediamo all’amministrazione di riprendere in mano progetti e promesse e di aiutare questo quartiere".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dalla creazione di un nuovo museo alla lastricatura delle strade: grandi progetti annunciati dall'Opera Primaziale Pisana per il prossimo futuro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Politica