Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:38 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 07 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Crisanti sul vaccino ai bambini: «Sono favorevole, ho solo detto di aspettare qualche dato in più»

Attualità giovedì 06 ottobre 2016 ore 16:00

Quattro buyer kazaki a caccia di affari

Incontri e visite in nove aziende del settore calzaturiero e della pelletteria. Tamburini: "Ai produttori non resta che cogliere le opportunità"



PISA — Quattro giorni dedicati a presentare i propri prodotti e la propria azienda a un gruppo di agenti di commercio kazaki, quelli che stanno affrontando le imprese del settore calzatura e pelletteria che hanno aderito al progetto iniziato nel 2015 dalla Camera di commercio di Pisa a sostegno dell’internazionalizzazione. L’incoming è stato preceduto da un lavoro, in collaborazione con Informest Consulting, società friulana per lo sviluppo commerciale sui mercati internazionali, partito da un’indagine sul mercato del Kazakistan, per poi passare all’analisi dei prodotti di maggiore attrattiva e all’individuazione del target ideale di clientela. L’iniziativa aveva già interessato lo scorso aprile imprese del settore mobile e arredamento; da martedì, dopo l’accoglienza a villa Sonnino e i saluti di Samuele Fiorentini assessore del Comune di Montopoli in Val D’Arno alla promozione del territorio, spetta alle imprese della calzatura e pellame impressionare i possibili acquirenti.

“Un progetto – afferma il presidente della Camera di commercio di Pisa, Valter Tamburini – nato dalla volontà di supportare concretamente le piccole e medie imprese che vogliono internazionalizzarsi. La scelta del paese non è stata casuale. L'economia del Kazakistan, repubblica a reddito medio alto, è infatti la più grande dell’Asia centrale, con un Pil pro capite di circa 10mila dollari. In questo contesto, alle nostre produzioni di qualità non resta che cogliere le opportunità offerte da questa economia.”

“Ringrazio la Camera di Commercio di Pisa - ha commentato Samuele Fiorentini, Assessore del Comune di Montopoli in Val D’Arno - che è sempre presente nel dare supporto alle nostre aziende. Mi complimento con gli imprenditori che hanno partecipato a questo incoming di buyer Kazaki; è sicuramente una importante occasione per l’internazionalizzazione e per mettere in evidenza le produzioni del nostro distretto verso un paese chiave dell’Asia centrale, un mercato in forte espansione e alla ricerca di prodotti di alta qualità quali sono quelli del nostro comprensorio”.   


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il celebre cantautore romano e le sue canzoni accompagneranno la città della Torre verso il 2022. Concerto in piazza dei Cavalieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Spettacoli

CORONAVIRUS

Attualità