Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:30 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 16 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, retromarcia di Melandri: «La mia solo una battuta»

Lavoro venerdì 19 marzo 2021 ore 16:53

Questione divise, la Aoup replica al Nursind

L'Azienda ospedaliero universitaria pisana assicura che il sistema degli armadi informatizzati è sempre sotto costante monitoraggio



PISA — Sul servizio di approvvigionamento delle divise ospedaliere tramite armadi informatizzati è importante rassicurare il sindacato Nursind che c’è un costante monitoraggio da parte della Direzione medica di presidio in stretta collaborazione con la ditta assegnataria dell’appalto, con cui si tengono incontri periodici nel corso dei quali vengono portate sul tavolo anche le eventuali segnalazioni dai singoli reparti" hanno fatto sapere dalla Aoup.

"Questo per sottolineare come su questa nuova modalità di fornitura di divise e biancherie, introdotta di recente anche per ottimizzare i tempi di consegna - hanno aggiunto dall'azienda ospedaliera -, ci sia l’impegno costante a presidiare tutto il processo per risolvere tutte le eventuali problematiche dovessero presentarsi anche in futuro".

L'intervento della Aoup a seguito della denuncia del Nursind "Mancano le divise per medici, infermieri e oss degli ospedali di Cisanello e Santa Chiara".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati contenuti nel report regionale portano ad oltre 66mila le positività accertate in provincia da inizio epidemia. Altre 4 vittime
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Cronaca