Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:40 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 25 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Stupido figlio di p...», la gaffe di Biden che insulta un giornalista a microfono acceso

Attualità sabato 09 maggio 2020 ore 16:01

Ripartiti i cantieri degli alloggi Erp

Alloggi Erp a Pisa, ripartiti i cantieri di Sant’Ermete e dei Passi. Pronti gli undici appartamenti nel quartiere del Cep



PISA — Sono ripartiti martedì i cantieri per la costruzione degli alloggi di Edilizia residenziale pubblica nel quartiere di Sant’Ermete e ripartirà la prossima settimana anche il cantiere per la costruzione di 18 appartamenti ai Passi. Sono invece già ultimati gli 11 nuovi appartamenti al Cep, che a breve saranno assegnati.

A Sant’Ermete è quasi completato il cantiere dei 39 alloggi partito a marzo del 2018. Il fabbricato è stato interamente completato, effettuati i tamponamenti esterni, le partizioni interne degli alloggi, mentre sono in corso i lavori per realizzare gli impianti termici ed elettrici delle singole abitazioni, oltre a rivestimenti e rifiniture. La fine dei lavori, prevista per il mese di giugno, dopo lo stop di circa due mesi, è rimandata ai mesi di settembre- ottobre. Per quanto riguarda l’altro cantiere di Sant’Ermete, che prevede la realizzazione di 33 appartamenti, i lavori, partiti nell’estate 2018, riguardano ancora la fase di realizzazione del fabbricato, dove è stato ultimato il piano terra e deve essere adesso montata la struttura in acciaio. In questo caso la fine del cantiere, preventivata per fine 2020, slitterà ai primi mesi del 2021. Il progetto complessivo prevede la realizzazione di 264 nuovi alloggi entro il 2025, che sostituiscono i vecchi fabbricati.

Ai Passi sono quasi ultimate le strutture esterne che contengono i 18 nuovi alloggi in via di costruzione. Il cantiere ripartirà con molta probabilità dalla prossima settimana, una volta ottenuto il nulla osta da Sviluppo Toscana per una modifica al progetto iniziale. Mancano da realizzare gli impianti termici ed elettrici, le partizioni interne degli alloggi, le rifiniture, oltre alla sistemazione di impianti di fognatura e spazi esterni. La fine lavori, prevista per gennaio 2021, slitterà con probabilità a marzo.

Al Cep sono invece completati gli 11 nuovi alloggi popolari realizzati in via Vecelio, dove manca di realizzare soltanto gli allacciamenti per le utenze, fermi dal mese di marzo per lo stop imposto dal Coronavirus. Si tratta di due edifici articolati su quattro piani, con posti auto coperti al piano terreno, realizzati con particolare attenzione al contenimento energetico. Una volta conclusi gli allacci, entro le prossime settimane, gli appartamenti saranno pronti per essere assegnati.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal bollettino regionale i dati che fotografano l'andamento dell'epidemia nelle ultime ventiquattro ore. Altri due decessi in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità