Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:25 METEO:PISA15°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 22 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Quota 100, Draghi: «Non sarà rinnovata e puntiamo a un graduale ritorno alla normalità»

Attualità lunedì 15 giugno 2020 ore 10:31

San Ranieri, cattedrale aperta di sera

Martedì 16 Giugno dalle ore 20 alle 23 la Cattedrale di Pisa sarà eccezionalmente aperta per consentire una breve preghiera



PISA — In occasione della festa del patrono della città, martedì 16 Giugno dalle ore 20 alle 23 la Cattedrale di Pisa sarà eccezionalmente aperta per consentire una breve preghiera a San Ranieri. L’ingresso alla chiesa sarà contingentato con numeri ridotti rispetto alle normali cerimonie e sarà necessario indossare la mascherina e mantenere le distanze di sicurezza. Si potrà entrare solo dalla porta di San Ranieri e uscire da quella del Santissimo. Come sempre inoltre sarà illuminata la Torre pendente e la facciata della Cattedrale.

Mercoledì 17 giugno ci sarà la consueta cerimonia alle ore 18,00. Quest’anno avrà luogo all’aperto nello spazio tra la Cattedrale e il Battistero e potranno partecipare un massimo di 1000 persone. Tutti i posti saranno a sedere e sarà rispettata la distanza di un metro e mezzo tra un posto e l’altro. Si potrà accedere alla piazza unicamente dai varchi di Piazza Arcivescovado/Via Santa Maria e da Piazza Manin. Una volta raggiunta la piazza, per accedere allo spazio riservato alla celebrazione, sarà predisposto un unico accesso dal viale del Battistero, di fronte al Museo delle Sinopie, dove verranno distribuiti i pass, fino ad esaurimento dei posti. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Con 26 nuovi casi in 24 ore, l'ultimo monitoraggio concorda con i numeri emersi negli ultimi giorni in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità