Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:10 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 29 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte mangia un gelato dopo il vertice con Letta e Salvini: «Problema risolto? Speriamo che la notte porti consiglio»

Politica lunedì 04 novembre 2019 ore 10:36

Sciopero igiene ambientale, solidarietà politica

La esprimono Diritti in Comune e Cascina Oltre, che puntano il dito sulla situazione dei lavoratori Avr e sul nuovo bando per la raccolta



PISA — Domani sciopero dei lavoratori dell'igiene ambientale, con possibili ricadute sulla raccolta rifiuti nel territorio pisano.

Lo sciopero è stato indetto dalla Federazione della Unione Sindacale di Base per l’intera giornata del 5 Novembre dei lavoratori dell‘AVR, della Cooperativa ATI e della Cooperativa Geeco.

"Ormai in maniera costante AVR fa ricadere sui lavoratori le proprie difficoltà - dice Ciccio Auletta di Diritti in Comune - La situazione resta critica, nonostante il problema sia noto da tempo alle istituzioni, anche grazie al percorso di audizioni che il nostro gruppo ha promosso, nei mesi passati, in commissione consiliare.


A queste criticità si aggiungono oggi le forti preoccupazioni dei lavoratori e delle lavoratrici per il nuovo bando di gara elaborato da Geofor per il servizio di raccolta differenziata. In questi anni ci siamo sempre battuti non solo per migliorare la qualità e la sicurezza del lavoro in questo settore molto delicato, ma per affermare il principio per cui a parità di mansione deve corrispondere parità di salario: tutti i lavoratori impiegati nel servizio devono essere inquadrati sotto lo stesso contratto collettivo nazionale di categoria. Nel nuovo bando di gara, nonostante precedenti rassicurazioni, non sembrano esserci le garanzie che ciò avvenga".

"La vicenda del servizio gestione dei rifiuti si sta fortemente complicando", aggiunge Giovanni Greco di Cascina oltre - da una parte ci sono le condizioni in cui ancora operano i dipendenti AVR, dall’altra la procedura di gara che Geofor ha pubblicato per il rinnovo di un servizio così importante.
Ed è proprio sulla gara su cui vorremo si aprisse un’attenta riflessione per prevenire quanto avvenuto sino ad oggi e segnare una netta inversione di tendenza con il passato, chiedendo la definitiva applicazione del contratto Fise da parte dei vari concorrenti, che potremmo definire “subappaltatori”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tanti sono i casi di Coronavirus accertati nelle ultime 24 ore in provincia di Pisa, dove si registrano anche due nuovi decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Giancarlo Chiellini

Giovedì 27 Gennaio 2022
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Sport