Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:25 METEO:PISA13°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 24 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
In Colombia arrestato Dario Antonio Usuga: era il narcotrafficante più ricercato del Paese

Attualità lunedì 15 febbraio 2021 ore 10:33

Segnalazioni anonime dai dipendenti comunali

E' una delle novità introdotte dal Piano triennale di prevenzione della corruzione e per la trasparenza appena approvato dalla giunta comunale



PISA — È stato approvato dalla giunta comunale il nuovo Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza 2021-2023 (Ptpct). Allo stesso tempo è stata pubblicata anche la relazione 2020 del responsabile della prevenzione della corruzione e trasparenza del Comune di Pisa, Marco Mordacci, segretario comunale. Tra le principali novità contenute nel Piano anche l’adesione del Comune di Pisa al progetto “WhistleblowingPA” e l’adozione della piattaforma informatica per ricevere eventuali segnalazioni da parte dei dipendenti, a cui viene garantito e tutelato l’anonimato.

"Nonostante il difficile periodo causato dall’emergenza sanitaria – ha spiegato Mordacci - il Comune di Pisa ha ottemperato alle scadenze e obblighi per la stesura del Piano, attraverso un percorso virtuoso che è stato impostato e perseguito nel suo iter. Il PTPCT 2021-2023 è stato predisposto seguendo una metodologia ben precisa che ha coinvolto tutte le strutture al fine di ottemperare a quel concetto di “responsabilità diffusa” raccomandata da Anac e in un’ottica di un progressivo miglioramento dello stato di attuazione del Piano stesso".

"Una delle misure adottate nel 2020 in forma preventiva, così come previsto dal Piano – ha sottolineato l’assessora con la delega alla cultura della legalità Giovanna Bonanno – è stata la rotazione del personale che ha riguardato i dirigenti, e in misure diverse anche le figure con posizione organizzativa e i dipendenti. Poi, abbiamo sviluppato una proficua collaborazione con una serie di soggetti che siamo riusciti a coinvolgere come l’Osservatorio della legalità che ringrazio. Mi piace, infine, ricordare come tutte le associazioni, le organizzazioni, i vari portatori di interessi, collettivi e diffusi, possano collaborare con proposte, idee e suggerimenti per l’aggiornamento del Piano stesso e per migliorare il livello di trasparenza dell’Ente. Nel Dicembre scorso, ad esempio, pubblicammo un avviso di consultazione affinché chiunque potesse presentare suggerimenti e proposte per la redazione del nuovo documento".

Le segnalazioni anonime dei dipendenti comunale sono raccolte attraverso il portale comunedipisa.whistleblowing.it.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un'altra vittima del Covid sul territorio provinciale pisano e altri 36 nuovi casi. In Toscana ci sono 5 decessi e 285 nuovi casi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca