comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PISA8°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 27 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid-19, anticorpi monoclonali: viaggio nel laboratorio di Pomezia che li produce

Attualità giovedì 14 gennaio 2021 ore 15:09

Semaforo spento tra Aurelia e viale delle Cascine

vista aerea
La nuova rotatoria tra il viale delle Cascine e l'Aurelia

Va prendendo forma la nuova rotatoria, finanziata in buona parte dalla Regione Toscana. Al centro saranno piantati quattro platani



PISA — Prende forma la nuova rotatoria stradale sull’Aurelia, all’incrocio con il viale delle Cascine. Si tratta di un intervento del valore di circa 535mila euro finanziato per il 35 per cento dal Comune di Pisa e per il restante 65 dalla Regione Toscana. I lavori fanno parte di un progetto organico per rendere più fluido il traffico lungo tutto il tratto cittadino dell’Aurelia. Un progetto che ha visto la costruzione di sei rotatorie poste in corrispondenza degli incroci più importanti, eliminando così i semafori. E in questi giorni è stato spento anche il semaforo di viale delle Cascine.

"L’intervento è iniziato a Settembre scorso - hanno ricordato dall'amministrazione comunale - con la conclusione prevista nel mese di Febbraio 2021, salvo eventuali slittamenti dovuto alle condizioni metereologiche. La sagoma della rotatoria è già stata predisposta con l’isola spartitraffico che, dal punto di vista della viabilità, svolge già la sua funzione a pieno regime. Restano da realizzare importanti opere accessorie tra cui: un tratto di pista ciclopedonale che collegherà il sottopasso di viale delle Cascine alla rotatoria, una nuova aiuola alberata tra il percorso ciclopedonale e le corsie veicolari, i marciapiedi sul lato nord della rotatoria e due attraversamenti protetti con semaforo a chiamata, di cui uno pedonale, a nord della rotatoria, e uno ciclopedonale a sud".

Il progetto prevede anche un successivo intervento di riqualificazione paesaggistica del viale delle Cascine, con il rinnovo di quelle alberature che risultano morte o malate, così come accertato da Arpat nel caso dei platani. Gli alberi saranno sostituiti da piante ad alto fusto di tipo bagolari, adeguati alla storicità del viale. Sarà effettuata anche un’operazione di ricucitura unitaria delle aiuole verdi e di ricomposizione dei filari di alberi su entrambi i bordi stradali. Al centro della rotatoria sarà realizzata un’area a verde con la messa a dimora quattro platani in modo da creare un asse prospettico con le alberature del viale delle Cascine. Altre aree a verde saranno inoltre realizzate a ai margini della rotatoria.

La rotatoria avrà un diametro esterno di 39 metri, doppia attestazione in entrata su tutti e 4 i rami, corsia nell’anello di 9 metri, fascia pavimentata di 1 metro delimitata da cordolo che, in caso di necessità, può essere sormontato da un mezzo pesante.

L’intervento su viale delle Cascine, come detto, è l’ultimo di un progetto che ha visto la costruzione di sei rotatorie poste in corrispondenza degli incroci più importanti lungo il tratto cittadino dell’Aurelia, tra cui: la rotatoria della Darsena, quella dell’Ikea, di via di del Gargalone, della via della Fossa Ducaria e di via Andrea Pisano.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità