Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA7°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco distrugge i fiori di Sanremo e il pubblico fischia

Attualità mercoledì 30 novembre 2022 ore 16:59

Sette nuove panchine in Borgo, una è rosa

Simbolo della lotta ai tumori, è stata posizionata nel cuore della città con l'obiettivo di sensibilizzare sull'importanza della prevenzione



PISA — Una panchina rosa che parla di prevenzione e lotta ai tumori. E' quella posizionata in Borgo Largo, nel cuore della città, dove nei giorni scorsi sono state installate anche altre 6 sedute, in sostituzione di quelle vecchie.

La panchina rosa, installata nell'ambito dell'iniziativa “Alzati… fai prevenzione!” a cura della Lega italiana lotta ai tumori (Lilt) e del Comune di Pisa, è stata inaugurata oggi con l'assessore alle politiche sociali Veronica Poli e i volontari dell’associazione.

"Come amministrazione - ha detto l’assessore alle politiche sociali Veronica Poli - abbiamo aderito all’iniziativa insieme alla Lilt di posizionare una panchina rosa nel cuore della città per sensibilizzare l’opinione pubblica su un tema tanto importante quale la prevenzione ai tumori, soprattutto quelli femminili. In questo mese, infatti, sono state fatte molte visite gratuite soprattutto per la prevenzione del tumore al seno. E mi auguro che in tanti che si siederanno qui da ora in poi vogliano cogliere l’occasione di intraprendere visite specialistiche di prevenzione".

"La panchina rosa è il nostro simbolo. Ha una funzione importante nell’ambito della prevenzione del tumore al seno che è una malattia che oggi si può vincere con la prevenzione precoce - dice il presidente della Lilt Francesco Prestifilippo -. Quindi la panchina ricorda a tutte le donne che con una semplice visita si può prevenire un male ben peggiore. La nostra missione come Lilt è proprio quella di ricordare a tutti l’importanza della prevenzione. In questo senso mettiamo a disposizione gli ambulatori per arrivare all’obiettivo della massima prevenzione".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A fine Febbraio entreranno in servizio le dottoresse Irene Di Stefano ed Elena Pieri con ambulatori nei comuni di Cascina e Crespina Lorenzana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità