Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 04 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Nubifragio nel Messinese, strade allagate e persone intrappolate nelle auto

Attualità mercoledì 20 gennaio 2021 ore 18:00

Lo striscione per Regeni torna a sventolare

Lo striscione esposto sulla facciata del Comune (Foto di Ciccio Auletta, da Facebook)

Lo striscione che chiede verità per il dottorando ucciso in Egitto è tornato esposto sulla facciata di palazzo Gambacorti



PISA — Lo striscione per Giulio Regeni è tornato sulla facciata di palazzo Gambacorti.

Oggi, anche in seguito all'approvazione di una mozione di Diritti in comune (Una città in comune, Rifondazione comunista, Pisa Possibile), lo striscione che chiede "Verità per Giulio Regeni" il dottorando torturato e ucciso in Egitto nel 2016, è stato riposizionato sul balcone del municipio che si affaccia in piazza XX settembre.

Diritti in Comune ha presentato anche una mozione, approvata in Consiglio comunale, per il conferimento della cittadinanza onoraria a Patrick Zaky, lo studente egiziano dell'Università di Bologna rinchiuso in un carcere di massima sicurezza in Egitto ormai da quasi un anno: "Aspettiamo - scrivono- il conferimento ufficiale della cittadinanza onoraria di Pisa".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un litigio tra 4 persone viene placato dalla Polizia, ma uno colpisce con un calcio un agente e viene denunciato per lesioni a pubblico ufficiale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Attualità