Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PISA17°24°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 19 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Prodi sul Pd: «Il programma è ristretto, ora bisogna coinvolgere la gente»

Attualità martedì 11 agosto 2020 ore 17:50

Tramvia stazione Cisanello, c'è il progetto

La Giunta ha approvato il progetto di fattibilità per il collegamento tra la stazione ferroviaria e l'ospedale. Previsto anche un nuovo ponte



PISA — Quasi quattro chilometri e mezzo di tracciato con 13 fermate in entrambe le direzioni, investimento complessivo di 125 milioni di Euro per la realizzazione e una durata complessiva dei lavori di 770 giorni dall’avvio del cantiere.

E’ il progetto, approvato dalla Giunta Comunale e pronto per essere spedito al Ministero delle Infrastrutture, di fattibilità economico finanziaria della nuova Tramvia Stazione Centrale - Cisanello

"Si tratta di un progetto realizzato mediante una dettagliata analisi costi benefici della linea tramviaria e la redazione del relativo piano economico finanziario a corredo", ha spiegato il Comune.

"E il progetto – ha detto il sindaco di Pisa Michele Conti – ha tutte le carte in regola per ottenere dal bando del Mise i finanziamenti necessari alla sua realizzazione che farebbe diventare Pisa all’avanguardia nel panorama italiano e europeo dal punto di vista della mobilità sostenibile."

Gli obiettivi sono il decongestionamento del traffico cittadino, la possibilità di raggiungere l'ospedale, l'aeroporto grazie al collegamento col Pisamover e molti altri luoghi della città, l'utilizzo di uno strumento comodo anche per gli studenti universitari.

Lungo il percorso la linea tramviaria incontrererebbe il blocco scolastico che comprende tre scuole superiori in via Benedetto Croce, il Palazzo dei Congressi, il polo universitario delle facoltà di Economia e Agraria, tutta la zona commerciale del quartiere di Cisanello e dell’area Isola Verde, il nuovo complesso della Stella Maris, l’inizio della cui della costruzione è previsto nei prossimi mesi.

Il progetto prevede il collegamento tra la Stazione Centrale di Pisa (capolinea posizionato in viale Antonio Gramsci, esattamente di fronte all’uscita pedonale della stazione - fermata Stazione Centrale) e il Polo Ospedaliero di Cisanello (fermata Ospedale Cisanello) e a seguire la fermata di capolinea (fermata Kinzica) collocata in corrispondenza dei parcheggi dell’ospedale e del futuro deposito dei tram.

La stazione di capolinea subito dopo l’Ospedale di Cisanello, sarà collocata a ridosso dei grandi parcheggi, al momento a servizio dell’Ospedale, ma che, opportunamente ampliati, potranno funzionare da parcheggi scambiatori per il traffico in arrivo dalla S.G.C. Firenze - Pisa - Livorno, la cui uscita si trova a poche centinaia di metri, evitando l’ingresso in città a numerosi veicoli privati.

Il progetto prevede, oltre alla linea tramviaria vera e propria, la realizzazione di un nuovo ponte in corrispondenza dell’attuale ponte della Vittoria che verrà demolito, di un deposito e relativi fabbricati a servizio della linea, ubicato nei pressi dei parcheggi a servizio dell’Ospedale di Cisanello e di tre sottostazioni elettriche ubicate, una all’interno del deposito, una alla fine di via Italo Bargagna ed una in piazza Guerrazzi.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Coinvolte più di cento persone tra vigili del fuoco e protezione civile comunale, con le associazioni di volontariato, all'aeroporto Galileo Galilei
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca