Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 03 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Davide Giri ucciso a New York, il dottorando italiano è stato accoltellato

Attualità domenica 13 maggio 2018 ore 16:15

Un parco giochi in ricordo del piccolo Giuseppe

Inaugurato alla Sella Maris per il sorriso di tutti i bambini, grazie alla donazione dei genitori del figlio Giuseppe che fu in cura a Calambrone



PISA — È stato inaugurato nei giorni scorsi all’Ircss Fondazione Stella Maris di Calambrone il Parco del Sorriso - I Giochi di Giuseppe Cefalù, con installazioni inclusive che permettono a tutti bimbi in terapia presso l’Istituto di potere giocare senza barriere insieme agli altri bambini: un luogo dove trova spazio il sorriso anche se sono ardui i percorsi che ogni piccolo deve affrontare.

Donato da Elisa e Giovanni, genitori del piccolo Giuseppe Cefalù, il Parco del Sorriso è frutto del progetto nato dalla volontà di questa famiglia di Palermo di tenere viva la solarità, l’altruismo senza limiti e la voglia di sorridere e di far sorridere del figlio. 

"Oggi è un giorno davvero speciale, Giuseppe è vicino a noi più che mai – ha gioito mamma Elisa -. Un ringraziamento particolare va a tutti coloro che hanno sostenuto il progetto, e alla dottoressa Stefania Bargagna: dietro questo grazie c’è la motivazione della scelta di questo luogo per creare il parco".

"Il ringraziamento più grande – continua Elisa – va a nostro figlio Giuseppe, che ci ha insegnato l’altruismo senza limiti e a sorridere non solo nei momenti felici: anche in quelli più duri, lui stesso ha trovato sempre il modo di sorridere. Questo parco non è quindi semplicemente la realizzazione di un progetto, è il dono di un bambino felice agli altri bimbi, il dono di una famiglia semplice come la nostra alle altre famiglie per rendere più leggero questo percorso, uno spazio in cui essere felici nonostante tutte le difficoltà che affrontano quotidianamente".

Insieme ad Elisa e Giovanni, ad inaugurare il parco c’erano l'avvocato Giuliano Maffei, Presidente della Fondazione e la dottoressa Stefania Bargagna, responsabile dell’Unità Semplice di Riabilitazione (di Alta Specialità) per le Gravi Disabilità dell'Età Evolutiva, oltre a tanti amici e bambini dell’Istituto pisano insieme alle loro famiglie. 

Una giornata all’insegna della gioia e del gioco, soprattutto: dopo il lancio di palloncini verso il cielo, i genitori di Giuseppe hanno invitato tutti a usufruire dei giochi che compongono il parco.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il bollettino sanitario fotografa la situazione sul fronte epidemico. Ecco la distribuzione delle nuove positività in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità