Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:PISA21°27°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 06 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccini, Speranza: «Unico strumento per chiudere questa stagione difficile»

Attualità giovedì 12 marzo 2020 ore 19:40

Una raccolta fondi a sostegno dell'ospedale

In due giorni sono stati raccolti oltre 8mila euro. Le donazioni andranno all'Uo malattie infettive e alla terapia intensiva



PISA — Sulla piattaforma Gofundme è stata promossa una raccolta di fondi destinati all’ospedale di Cisanello. 

"Il Covid-19  - scrivono i promotori dell'iniziativa sulla piattaforma- è arrivato anche a Pisa e i nostri medici, infermieri ed operatori sanitari stanno facendo quanto è nelle loro possibilità per curare al meglio le persone contagiate.
Dopo aver contattato l'Ospedale Cisanello abbiamo deciso di lanciare una campagna di raccolta fondi a sostegno dell'Uo malattie infettive e della terapia intensiva. In questi giorni difficili per tutti ciascuno di noi può fare la differenza nella lotta a questo virus misterioso. Ogni contributo, piccolo o grande che sia, è prezioso".

In due giorni sono stati raccolti oltre 8mila euro.

L'Aoup, si legge in una nota, ha accolto l'inizativa "con favore e gratitudine".

"La solidarietà  - si legge nel comunicato dell'azienda ospedaliera- infatti può rappresentare un’occasione preziosa per condividere gli obiettivi che si prefigge ogni istituzione sanitaria a livello mondiale, ossia vincere al più presto questa battaglia contro il virus. In queste ore si stanno approntando gli ultimi passaggi tecnici per rendere le somme raccolte fruibili direttamente dall’ospedale. Un vivo ringraziamento quindi ai promotori e tutti coloro che stanno contribuendo in queste ore, con le loro donazioni volontarie, ad agevolare il lavoro degli operatori sanitari non solo dal punto di vista economico ma anche psicologico, perché percepire la vicinanza e la gratitudine della collettività, in questi giorni di duro lavoro e di indubbie difficoltà e sacrifici, è un’iniezione di fiducia che fa bene a tutti ".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Vittima della rapina una donna di 30 anni che dopo l'episodio è stata trasportata al pronto soccorso per le ferite riportate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Attualità