Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:54 METEO:PISA17°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 21 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Cronaca venerdì 13 novembre 2015 ore 15:00

Una settimana senza rapine

Il comitato provinciale per l'ordine pubblico esprime "cauto ottimismo" ma tiene alta la guardia. Proseguono i controlli sul territorio



PISA —

I dati dell’ultima settimana, nel corso della quale sono proseguite azioni straordinarie di controllo del territorio, evidenziano una "Significativa attenuazione dei reati predatori (nessuna rapina è stata consumata nel periodo considerato), che induce ad un cauto ottimismo sulla sinergica azione intrapresa."

Lo dice una nota della prefettura di Pisa redatta al termine del comitato per l'ordine pubblico che è tornato a riunirsi questa mattina analizzando gli ultimi fatti avvenuti a Pisa e provincia ( tra questi anche alcune rapine in casa )  

"E' stato, in particolare, evidenziato come l’azione investigativa profusa dalle Forze dell’Ordine abbia condotto negli ultimi giorni al conseguimento di importanti risultati operativi, che si sono concretizzati con l’individuazione e l’arresto di alcuni autori dei più recenti episodi criminosi."

"Proseguono, inoltre, con efficacia i servizi di controllo dei territorio grazie all’impegno richiesto dal Prefetto Visconti ai responsabili provinciale delle Forze dell’Ordine, teso a rafforzare ulteriormente i presidi di controllo, soprattutto nelle ore notturne, con un maggiore impiego di personale della Polizia di Stato, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e del Corpo Forestale dello Stato, nonché con specifiche richieste collaborative alle Polizie Locali."

Particolare riguardo è stato riservato ai territori di Pisa e Pontedera, maggiormente aggrediti lo scorso mese dalla criminalità predatoria, allo scopo di rafforzare le misure di contrasto ai reati di furto e rapina, che, per essere caratterizzati dalla imprevedibilità dell’evento rendono, come noto, maggiormente complesse le iniziative di prevenzione".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Li ha scovati Apes appena avuto accesso al database delle dichiarazioni dei redditi dei beneficiari italiani. Lo ha reso noto l'assessora Gambaccini
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Attualità