Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:PISA21°29°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Metsola ricorda Sassoli e l'Aula applaude: «Ho promesso di rendere onore alla sua eredità»
Metsola ricorda Sassoli e l'Aula applaude: «Ho promesso di rendere onore alla sua eredità»

Attualità giovedì 13 giugno 2024 ore 19:00

Università, approvato un nuovo documento su Israele-Palestina

Il Rettorato dell'Università di Pisa

No al boicottaggio, ma condanna dell'accanimento del Governo israeliano: Senato Accademico e CdA effettueranno monitoraggi sui progetti di ricerca



PISA — La seduta congiunta tra Senato Accademico e Consiglio di Amministrazione dell'Università di Pisa, preceduta dal confronto con i rappresentanti degli studenti, ha portato all'approvazione di una nuova mozione che riguarda il tema della pace in Medio Oriente.

"Senato Accademico e CdA ribadiscono lo sdegno e lo sconforto sia per la strage dei civili israeliani perpetrata da Hamas, sia per la strage dei civili palestinesi attualmente in atto a Gaza da parte dell’esercito israeliano, che hanno suscitato e suscitano orrore in tutta la nostra comunità - si legge nel documento - inoltre, uniscono la propria a tutte le voci che chiedono l’immediato cessate il fuoco, la liberazione degli ostaggi e il libero accesso agli aiuti umanitari".

Inoltre, nel documento, viene condannato anche "l'ingiustificabile accanimento del Governo e dell'esercito israeliano ai danni della popolazione palestinese", mentre viene chiesto al Governo italiano di "fare ogni sforzo per arrivare il più rapidamente possibile al cessate il fuoco, alla liberazione degli ostaggi, all’ingresso degli aiuti umanitari nella striscia di Gaza e per contribuire all’avvio di un vero processo di pace".

Toccato anche il tema del boicottaggio delle Università israeliane, a cui l'Ateneo ha deciso di non aderire, in quanto ritenute "in contrasto con la missione dell’Università di promuovere il dialogo e di aprire ponti fra culture diverse", confermando comunque di "non partecipare in alcun modo a ricerche o progetti rivolti allo sviluppo o al perfezionamento di sistemi di arma".

Infine, Senato e CdA si sono impegnati a "effettuare monitoraggi annuali dei progetti di ricerca attivati dai Dipartimenti su materie sensibili e a rendere pubblici gli esiti dei monitoraggi", oltre a "incoraggiare l’approfondimento e il dibattito sulla responsabilità sociale della ricerca, e in particolare sul fenomeno in crescita del business degli armamenti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le musiche di Battiato, Battisti, Dalla e Carrà assieme a Sandy Marton e Tracy Spencer saranno i protagonisti di tre date del cartellone di Marenia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità