Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:45 METEO:PISA21°32°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 03 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Tu si 'na cosa grande», l'emozione di Paola Turci che canta per Francesca Pascale

Cronaca mercoledì 02 febbraio 2022 ore 11:11

Reddito di cittadinanza e evade milioni al fisco

La caserma della guardia di finanza di Pistoia
La caserma della guardia di finanza di Pistoia

Percepiva il contributo, ma intanto aveva evaso 9 milioni di euro dopo la bancarotta fraudolenta della ditta attiva tra le province di Pistoia e Pisa



PISTOIA — Una frode fiscale milionaria perpetrata da anni entro un sistema d'impresa articolato tra la Toscana, nelle province di Pistoia e Pisa, e la Campania e a cui si aggiungeva la percezione indebita del reddito di cittadinanza e di altri contributi di sostegno: è quanto ha scoperto la guardia di finanza di Pistoia che ha arrestato l'imprenditore ed eseguito un decreto di sequestro preventivo per i reati di bancarotta fraudolenta e frode fiscale da 9 milioni di euro. Disposte dal tribunale pistoiese anche 14 perquisizioni ad altre imprese, tra clienti e fornitori dell'arrestato, con sedi in Toscana, Liguria e Campania.

Le indagini erano partite dopo il fallimento di una ditta di commercio all'ingrosso con sede nel Pistoiese ed esercizio in area pisana. Da lì si è giunti a scoprire il sistema che la nota della guardia di finanza definisce "di continuata grave evasione fiscale" tra fatture per operazioni inesistenti emesse tra gli altri anche da un fornitore nel frattempo in carcere per altri reati, privo di struttura e dipendenti, e imposte non versate. 

Il meccanismo, secondo le ricostruzioni dei militari, aveva quindi portato alla bancarotta fraudolenta per 5 milioni di euro, poi al reddito di cittadinanza per oltre 14mila euro e alla percezione di buoni spesa e alloggio per oltre 8.400 euro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il bollettino aggiornato alle ultime 24 ore segnala 4 nuovi decessi riconducibili al virus in Toscana: 2 sono stati registrati in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Leonella Simoni Ved. Polidori

Sabato 02 Luglio 2022
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Cronaca