Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:44 METEO:PISA11°15°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 05 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Esplosioni in due aeroporti russi, tre morti

Sondaggi mercoledì 06 aprile 2022 ore 17:00

Colomba pasquale più buona, sabato la premiazione

Lo staff del Panificio Pierini di Castelnuovo Vdc

Panificio Pierini di Castelnuovo, Panificio Pardi di Filettole e Casa del pane di Pontedera sono i primi tre classificati al contest della CNA di Pisa



PROVINCIA DI PISA — 2.865 voti espressi per 180 artigiani iscritti alla CNA di Pisa tra i 210 in elenco, sono la dimostrazione che la Colomba di Pasqua è un dolce che piace ma soprattutto che è apprezzato il lavoro di tutti gli artigiani che nelle loro pasticcerie e panifici garantiscono la genuinità dei prodotti e tengono vivo il commercio anche nei piccoli centri

Al sondaggio pubblicato da QUInews nelle ultime due settimane hanno partecipato lettori di quasi tutti i comuni, da quelli della Valdera al Cuoio, da quelli della piana Pisana all'alta val di Cecina.

Il primo posto per la miglior colomba della provincia lo ha conquistato il Panificio Pierini grazie a "un impasto attentamente lavorato da Piero e una vasta possibilità di scelta tra base, farcitura e copertura", ha confessato Manuela Taviani che insieme a Piero Pierini si occupano di una attività tramandata da padre in figlio che quest'anno compie 50 anni.

"Abbiamo fatto sempre cose nuove e innovative per accontentare tutti i palati. Un lavoro elaborato che però ci ha dato molta soddisfazione e ci ha permesso di vendere molte più colombe. Anche a Natale, per esempio, con la possibilità di personalizzare il panettone abbiamo venduto 970 panettoni solo nel nostro piccolo paese. Il nostro lavoro ci piace tantissimo. Siamo davvero contenti del risultato, delle persone che ci hanno votato, dei nostri clienti che ci vogliono bene e ci aiutano a crescere". 

Lo staff del Panificio Pierini

Posto d'onore con 435 voti al Panificio Pardi di Filettole nel Comune di Vecchiano

"Siamo molto soddisfatti e molto contenti per la fiducia dei nostri clienti e ringraziamo la CNA per questa iniziativa, tutte le persone che ci hanno votato e il Comune che si è complimentato con noi". 

Così dichiara Lara Pardi, che insieme ai fratelli Gianni, Giancarlo e Gerardo portano avanti l'attività di famiglia iniziata nel 1962 a Filettole. Un'attività nata dai nostri genitori, ora gestita dai 4 fratelli e 7 operai, con un unico punto vendita in paese e una distribuzione presso botteghe e supermercati della provincia. La loro colomba? "Introdotta con la nuova generazione, dopo la schiacciata di Pasqua dei nostri genitori. Due le proposte, una tradizionale e una al cioccolato, lenta lievitazione per l'impasto ideato da Giancarlo che poi passa alla fase di decorazione".

Lo staff del Panificio Pardi di Filettole

Terzo classificato per la colomba artigianale della Casa del pane di Pontedera. Una colomba dalla ricetta non antica ma perfezionata nel corso degli anni. L'ingrediente segreto? "Per questo tipo di dolci sono la conoscenza del lievito madre e poi tanta passione e pazienza visto che richiedono tante ore di lavoro", ha rivelato Fabio Gori che con il fratello Francesco e la famiglia e 5 altri addetti gestiscono l'azienda.

Casa del Pane di Pontedera

Ai tre vincitori del contest "Qual è la Colomba pasquale più buona della provincia" andrà la TESSERA CNA per l'anno 2022 e varie agevolazioni per i corsi formativi aziendali. La Confederazione dell'Artigianato ringrazia i titolari e lavoratori di pasticcerie e forni ed lettori di QUInews la partecipazione a questa prima edizione del sondaggio e da appuntamento alla premiazione che si terrà alle ore 16 di sabato 9 aprile alle Logge dei Banchi, sotto il Comune di Pisa, nell'ambito dell'evento VERDE PISA.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il giovane, 23 anni, è stato fermato all'aeroporto e portato in carcere. Dovrà scontare una pena per rapina e lesioni personali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca