Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:25 METEO:PISA11°18°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 25 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Keanu Reeves aiuta a caricare l'attrezzatura dopo una dura giornata di riprese di «John Wick 4»

Politica venerdì 07 marzo 2014 ore 14:30

Renzi? Per Forza Nuova è il "nulla di nuovo che avanza"

Lo striscione in via Fratti a Pisa

Blitz degli attivisti nelle sedi Pd di 12 città della Toscana, Pisa e Pondera comprese



PISA — Renzi, il nuovo cameriere: il popolo piange, ingrassa il banchiere. Lo striscione davanti alla sede del Pd lo hanno messo gli attivisti di Forza Nuova, in un blitz che ha accomunato 12 città della Toscana. 
A Pisa ha colpito la sede in via Fratti 9 e quella di Pontedera. Secondo gli attivisti che rivendicano la paternità del gesto, i toscani devono sapere "che Renzi non è altro che l’ennesimo cameriere dei banchieri, il terzo presidente del consiglio non eletto dagli italiani, il 'nulla di nuovo' che avanza. Lo stesso Renzi ha scritto su facebook 'dimmi con chi vai e ti dirò chi sei' ed è proprio per questo che a Forza Nuova, Renzi, con le sue frequentazioni, non piace proprio per niente. Ci riferiamo a personaggi oscuri come Michael Ledeen, consulente strategico per la Cia e per la Casa Bianca, protagonista di colpi di stato, coinvolto nella strage di Bologna, teorico di tutte le guerre nel medio oriente; oppure a figuri legati agli ambienti della destra repubblicana americana e alle lobby pro Israele e pro Arabia Saudita come Yoram Gutgeld, guru economico del neo presidente del consiglio.

Che la politica economica di Renzi sia capitalista e pro-euro (e quindi anti-
popolare) si capisce, oltre che dalle sue amicizie, dalla nomina di Pier Carlo
Padoan come ministro dell’economia. Un economista che ha lavorato per la Banca mondiale, la Commissione europea e la Banca centrale europea, è stato
rappresentante del Fondo monetario internazionale, poi è sbarcato all’Ocse,
dove ricopre l’incarico di economista capo, fa riflettere molto il fatto che
sia stato definito il 'cheerleader' dell’austerità".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Previsto un momento pubblico di raccoglimento e ricordo, per salutare la dottoressa e assessora comunale scomparsa a 49 anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità