Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 20 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, come si elegge il presidente della Repubblica: tutto quello che c'è da sapere

Cronaca sabato 07 giugno 2014 ore 11:40

"Rivuoi la tua casa? Dammi 5mila euro"

Aveva affittato una casa a Marina. Al momento della riconsegna, ha chiesto soldi al proprietario e minacciato i carabinieri con una mazza da baseball



PISA — Aveva preso in affitto una casa a Marina di Pisa. Anche se D. L., 48 anni, era napoletano di origine, residente in provincia di Lucca e domiciliato a Livorno. 

Quella casa a Marina, presa a marzo, l'uomo doveva tenerla non più di 3 mesi. Solo che aveva iniziato a chiamare insistentemente il proprietario chiedendogli dei soldi in cambio della sua uscita. Così il proprietario si è rivolto ai carabinieri di Marina di Pisa, che hanno messo sotto controllo i telefoni e registrato chiamate nelle quali l'estorsone chiedeva 5mila euro per lasciare l’appartamento.

I carabinieri, prima hanno assistito allo scambio di denaro, poi hanno bussato alla porta dell'uomo che, però, si è rifiutato di aprire.

I militari, allora, hanno sfondato la porta ed entrati in casa hanno trovato il 48enne ad attenderli con una mazza da baseball.

Alla fine, somma e chiavi di casa sono tornate in mano al proprietario, mentre il 48enne si trova al Don Bosco. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati dal bollettino regionale fanno salire a 71286 le positività registrate da inizio epidemia in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità