Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:00 METEO:PISA19°27°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 19 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo, la ruota panoramica di Piombino in mezzo alla furia del vento: volano via le cabine

Politica sabato 02 gennaio 2021 ore 12:38

Il 2020 dei parlamentari pisani

L'attività di Ziello, Ceccanti, Ciampi, Cenni e Legnaioli riportata dai dati di "OpenPolis". Sono i cinque parlamentari pisani eletti a Montecitorio



ROMA — I dati della piattaforma OpenPolis, a fine anno, mettono in numeri l'attività svolta dai parlamentari. La provincia di Pisa può contare su deputati eletti nei collegi uninominali e sugli eletti nel plurinominale Toscana. Tutti sono entrati in Parlamento nel marzo 2018 dopo le elezioni. Per le note vicissitudini che hanno caratterizzato la nostra politica, due di loro, i leghisti Ziello e Legnaioli, hanno prima ricoperto il ruolo di deputati della maggioranza per poi passare all'opposizione. Percorso inverso fatto dai tre parlamentari Pd Ciampi, Ceccanti e Cenni. Solo per questi ultimi due non si è trattato di un debutto in parlamento.

Stefano Ceccanti ( Pd ), membro della commissione Affari Costituzionali, ha il 97,99 per cento di presenze ( che lo colloca ai primissimi posti su scala nazionale )  e risulta che solo otto volte ha votato diversamente dal proprio gruppo parlamentare. E' primo firmatario di 17 disegni di legge, di 30 interrogazioni a risposta scritta e di 198 emendamenti.

Susanna Cenni, anche lei Pd, vicepresidente della Commissione agricoltura, ha avuto l'82 per cento di presenze alla Camera ed è stata, tra le altre cose, relatrice di due disegni di legge, oltre che prima firmataria di 17.

L'ex sindaco di Calcinaia Lucia Ciampi ( Pd ) veleggia anch'essa all'82 per cento di presenze. Risulta co-firmataria di 61 disegni di legge ( relatice di 4 ) e solo tre volte ha votato diversamente dal suo gruppo parlamentare ( "voto ribelle"). E' membro della commissione Affari costituzionali, dove risulta essere cofirmataria di 88 interrogazioni.

La leghista Donatella Legnaioli è segretaria della commissione lavoro. Ha all'attivo presenze di poco superiori all'ottanta per cento e ha presentato, tra l'altro, 47 interrogazioni in aula e 11 in commissione.

Altro stakanovista di presenze in aula è l'altro leghista Edoardo Ziello, secondo di poco in percentuale a Ceccanti. Nel 2020 è stato presente il 98,01% di sedute, è stato primo firmatario di ben cento emendamenti e cofirmatario di 3419. Ha votato solo una volta in dissenso col suo gruppo e, nei voti chiave, risulta la sua opposizione al decreto legge sulla proroga dello stato di emergenza, alla conversione del decreto agosto e alla fiducia sul decreto semplificazioni.

Uno sguardo anche al Senato, dove siede una altra leghista cascinese, Rosellina Sbrana. Ottimi i numeri sulle presenze, con una percentuale che supera il 96 per cento, ma risulta prima firmataria di un solo disegno di legge.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il vento a oltre 140 chilometri orari e il nubifragio hanno spazzato il litorale e il centro di Pisa. Al lavoro il personale per la rimozione dei rami
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità